L’attore la guiderà in California e aiuterà la Kreisel Electric nei test di sviluppo

Arnold Schwarzenegger è conosciuto nel mondo delle quattro ruote per i gusti stravaganti in materia di automobili che lo hanno portato ad acquistare vetture molto appariscenti e fuori dagli schemi: negli anni scorsi è stato fotografato al volante anche delle mastodontiche Hummer H1 e Mercedes Unimog. L'ex Governatore della California sembra però aver smussato i propri gusti, accettando di contribuire allo sviluppo di un'automobile preparata dalla società austriaca Kreisel Electric, specializzata nella trasformazione di automobili tradizionali in elettriche: lunedì 23 gennaio è stata mostrata la conversione sulla base di una Mercedes G 350 d, che l'attore guiderà in California nel corso dei primi test su strada.


L'allestimento della Classe G è stato portato a termine in 2 mesi e ha comportato l'eliminazione del serbatoio, sostituito da un grosso pacco batterie, pesante 510 chili e dalla capacità pari a 80 kWh. L'azienda dichiara una potenza massima di 490 CV e prestazioni migliori rispetto alla vettura di partenza: la velocità massima è nell'ordine dei 183 km/h e lo 0-100 km/h viene portato a termine in 5,6 secondi, 3 in meno della G 350 d. L'autonomia realistica, come annunciato, è di 300 chilometri. Le batterie si possono ricaricare tramite un impianto ad alte prestazioni, che riduce i tempi fino a garantire l'80% della ricarica in 25 minuti. Kreisel Electric non ha annunciato se metterà in produzione il kit di conversione.

Mercedes Classe G, elettrica per Schwarzenegger