Il piccolo SUV giapponese sarà a disposizione dei cantanti durante il Festival

Suzuki si riconferma auto ufficiale del Festival di Sanremo (7-11 febbraio) e il modello scelto non è un sorpresa: parliamo della Suzuki Ignis, il piccolo SUV compatto che proprio in questo periodo è impegnato nella campagna di lancio. La Ignis è un'auto su cui il marchio giapponese sta puntando molto per il proprio rilancio d'immagine, soprattutto tra i giovani; per la campagna promozionale infatti sono stati scelti i social network come mezzo di comunicazione principale. Prima del Festival il piccolo SUV girerà due settimane per l'Italia per "farsi conoscere" con il tour #SiamoSanremo, un'occasione per unire il mondo dell'auto e la passione per il canto.


Ancora una volta quindi una Casa giapponese "ruba lo scettro" alle italiane, l'ultima è stata la Fiat 500L nel 2013 , anno in cui anche Infiniti veniva utilizzata come "auto dei VIP". Nel 2014 lo sponsor è diventato Suzuki con la S-Cross e si è confermato nel 2015 e 2016 con la gamma dei 4x4. Ora le tendenze portano ai SUV compatti, auto dalle dimensioni ridotte ma più alte da terra e con buone capacità di carico. La Ignis si presenta come la concorrente diretta della "nostra" Fiat Panda (qui il video): con i suoi 3,70 metri e la trazione integrale il paragone è immediato. Qui sotto trovate la video prova della Suzuki Ignis.



Suzuki Ignis | La nostra prova su strada




La Suzuki Ignis può essere definita "l'anti Panda" per definizione; compatta, economica e alta da terra. Le dimensioni compatte e il peso ridotto (circa 900 Kg) aiutano a tenere i consumi bassi, nella sua prova Andrea ha registrato circa 20 Km/l nel misto. Il look è sicuramente originale, soprattutto nel posteriore.

Suzuki Ignis, perché comprarla... e perché no [VIDEO]