Fra le novità del crossover francese anche una versione speciale OneTone con tinte tono su tono riservata (per ora) alla Francia

Citroën aumenta l’offerta della C4 Cactus introducendo in gamma il cambio automatico EAT6 e una nuova Special Edition OneTone basata, come dice il nome stesso, su tinte tono su tono che aumentano la percezione di eleganza eliminando i contrasti della carrozzeria. Il cambio atomatico EAT6 è disponibile ora sulle motorizzazioni PureTech da 110 CV e con Start&Stop. Si tratta di un automatico puro con convertitore di coppia sviluppato da Aisin, dotato anche della funzionalità Citroën Advanced Comfort oltre ai due programmi richiamabili dai controlli davanti alla leva del cambio: Sport e Snow. Il primo si adatta a uno stile di guida più dinamico, mentre il secondo aiuta la trazione in condizioni di scarsa aderenza. L'EAT6 sarà disponibile in Italia su C4 Cactus a partire da marzo 2017.


Per tutti quelli che amano le linee della C4 Cactus, ma non ne gradiscono troppo gli eccessivi contrasti cromatici, Citroen lancia la versione OneTone che si basa su tre combinazioni tono su tono di carrozzeria, Airbump e cerchi. Il primo offre carrozzeria perlescente Bianco Perla, Airbump "dune" e cerchi da 17'' bianchi; il secondo si basa su una carrozzeria Nero Ossidiana metallizzata, Airbump Neri e cerchi neri; l’ultimo gioca sui grigi con carrozzeria Skark Grey perlescente, Airbump grigi e cerchi da 17'' bicolore. La versione OneTone si basa sull’allestimento top, Shine che comprende, fra l’altro, telecamera di retromarcia, sedili anteriori riscaldabili, tappezzeria mista in pelle e tessuto e barre portatutto bianche, cosi come gli specchi retrovisori. Le serie speciali sono, per il momento, riservate al mercato francese e non sono state diffuse notizie su se, e quando, verrano estese anche ad altre nazioni.

Citroen C4 Cactus, prezzi da 14.950 euro

Foto di: Adriano Tosi