Prima dell'addio un collezionista ha ordinato un esemplare unico ispirato al mondo della nautica

Una vera e propria "uscita in grande stile" quella della Rolls-Royce Phantom. Dopo 13 anni di onorato servizio infatti la produzione della settima serie giunge al termine, ma, prima dell'addio definitivo - e dell'arrivo dell'ottava serie - , un collezionista ha commissionato un esemplare davvero speciale. L'ultima Phantom è un concentrato di tecnica e lavoro manuale, con il tema della nautica. Gli inserti in legno sono intarsiati con un'attenzione ai dettagli incredibile; sulla plancia è raffigurata una nave che solca il mare e sullo sfondo si vede una carta geografica.


L'atmosfera a bordo è quella di uno yacht di lusso; perfino gli orologi (ce ne sono due, uno in plancia e uno nella consolle per i passeggeri) riprendono lo stile e le forme di quelli delle grandi navi da crociera che solcavano gli Oceani nei primi anni del '900. Stessa cura è stata riservata ai rivestimenti; tutti gli interni sono stati rivestiti a mano dagli artigiani Rolls-Royce. La carrozzeria è stata commissionata in un blu dal tono profondo, sempre come richiamo al mare. Basta dare un'occhiata alle foto per farsi un'idea del comfort di bordo e, a conferire ancor più "solennità", ci pensa il contrasto con le cromature.

Rolls-Royce Phantom, l'ultima è davvero speciale