La Casa di elaborazioni "Speciality Vehicle Engineering" produce un kit che aggiunge 350 CV rispetto alla versione SS

C’è chi con un 6.2 litri V8 con più di 440 CV non è ancora soddisfatto e per la testa ha una vocina: "mi serve più potenza". Negli Stati Uniti qualcuno ha quindi avuto l'idea di mettere le mani sul motore della Chevrolet Camaro SS (un'auto non certo comune da noi) per aumentarne le prestazioni. La casa di elaborazioni "Speciality Vehicle Engineering" (SVE) ha creato un kit che porta la cifra dei cavalli nel territorio delle hypercar: 811 per la precisione, ma il dato che fa ancora più impressione è quello della coppia; ben 1010 Nm.


La ricetta è semplice quanto efficace: l'ingrediente principale è un grosso compressore volumetrico artigianale, accompagnato da un albero a gomiti in acciaio forgiato, pistoni in alluminio, e un nuovo sistema di alimentazione. L'insieme di queste modifiche aggiunge circa 350 CV. Per rendere ancora più speciale la Camaro è possibile personalizzare il copri motore e le pinze dei freni con il logo Yenko, ci sono anche colorazioni in stile "racing" (con le immancabili strisce) e dei cerchi da 20 pollici. Il prezzo della conversione? Tenetevi forte, si parte da 40.000 dollari (circa 37.000 euro al cambio attuale).

Chevrolet Camaro da 811 CV, ancora più "muscle"