Dopo aver collaborato per creare la AM-RB 001, Aston Martin e Red Bull tornano a lavorare insieme. Questa volta la joint venture riguarda un progetto di "personalizzazione" dell’Aston Martin Vantage S (sia in versione V8 che V12). La divisione "Q by Aston Martin" ha preso ispirazione dal Red Bull Racing Team per aggiungere carattere alla coupé inglese. La colorazione "standard" è in un blu Mariana che deriva proprio dalla monoposto di F1 del Toro, ma, su richiesta del cliente, è possibile richiedere un argento tungsteno brillante.


A prescindere dal colore, sulle Vantage S Red Bull la griglia frontale, lo spoiler anteriore, le minigonne laterali e l’estrattore posteriore sono in fibra di carbonio, mentre le pinze dei freni e alcuni dettagli esterni possono essere o in giallo o in rosso. Come "sigillo di garanzia" il cliente può anche richiedere l’autografo di Daniel Ricciardo o Max Verstappen vicino lo sportello. Anche gli interni sono in puro stile "racing"; il contrasto dei rivestimenti in nero con le cuciture rosse è sicuramente d’effetto. Non è chiaro quante unità verranno prodotte, per ora sappiamo che le consegne inizieranno nella seconda metà dell’anno. Anche il prezzo non è stato svelato.



Aston Martin Vantage S Red Bull Racing Edition




Le Aston Martin Vantage S personalizzate in stile Red Bull Racing Team.

Aston Martin e Red Bull, una Vantage S in stile F1 [VIDEO]