Nella gamma Abarth tra la 595 da 145 CV e la 595 Turismo da 165 CV si inserisce una novità: la Abarth 595 Pista. Questa nuova versione della piccola sportiva è disponibile sia in versione berlina che cabrio e punta tutto su prestazioni e infotainment. E’ equipaggiata con il 1.4 T-jet da 160 CV, che ha una potenza specifica di 117 CV/litro e sviluppa una coppia di 230 Nm a 3000 giri. La velocità massima è di 216 km/h e il tempo di scatto da 0 a 100 km/h è di 7,3". Di serie il motore è abbinato al cambio meccanico a 5 marce, ma, su richiesta, è disponibile il sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante. Di base ci sono anche i cerchi in lega da 17", nero opaco, con pneumatici 205/45 e i fari fendinebbia. Altri dettagli tecnici interessanti sono i dischi freno anteriori forati e ventilati da 284x22 mm e i dischi freno posteriori forati da 240x11 mm; le sospensioni posteriori Koni con tecnologia FSD e lo scarico ad alte prestazioni Abarth Record Monza con sistema Dual Mode e quattro terminali. Ma come dicevamo vuole essere anche tecnologica.


Risultati da condividere


La Abarth 595 Pista, come suggerisce il nome, ha una forte connotazione racing sia fuori che dentro, dove è ricca di dettagli pistaioli. Il volante è sportivo, così come i sedili (regolabili in altezza e in pelle su richiesta), e con il sistema Abarth Telemetry si possono precaricare alcuni dei circuiti più famosi del mondo, come Monza, Spa-Francorchamps e Red Bull Ring, selezionarli durante le sessioni in pista per visualizzarne la mappa dettagliata e ricevere indicazioni di guida in tempo reale per migliorare i tempi sul giro. Con la funzione Routes si può anche creare un percorso personalizzato, accedere a quelli già creati e analizzare ogni percorso; poi, con l’infotainment Uconnect - che offre su richiesta il navigatore satellitare integrato e il sistema audio Premium Beats - si possono condividere i risultati con gli amici. Con lo Uconnect 7" HD LIVE, inoltre, si può accedere ad Android Auto o Apple CarPlay, mentre Reuters News offre aggiornamenti in tempo reale e i servizi di TomTomLive forniscono informazioni su traffico, meteo e Autovelox.


Non rinuncia alla personalizzazione


Sebbene la Abarth 595 Pista nasca pensando al divertimento di guida, resta attenta all’aspetto estetico e, oltre ad offrire cinque colori di carrozzeria con dettagli a contrasto; infatti il colore dell'inserto paraurti anteriore e posteriore, delle calotte degli specchietti retrovisori e delle pinze dei freni si possono scegliere tra nero, rosso e giallo. A dargli un tocco di eleganza ci pensa la finitura titanio, ripresa anche dal badge specifico "595 Pista". Da notare che sulla versione cabrio, dotata di capote ad azionamento elettrico, i sensori parcheggio posteriori sono di serie, mentre l'antenna nascosta con tappo alluminio 595 sul tetto, i fari Xeno con lavafari e i cristalli posteriori oscurati sono optional, così come il tetto apribile elettrico in vetro "Sky dome" per la versione berlina.

Abarth 595 Pista, adrenalina racing