Il crossover è stato una delle auto più vendute nel 2016. Gli esemplari usati sono molti, ma non sempre a buon prezzo

La Renault Captur è stata nel 2016 il secondo modello più venduto in Europa fra quelli con carrozzeria suv e crossover, il dodicesimo in assoluto, per effetto delle 218.535 consegne registrate dalla società Focus2Move: la Captur ha guadagnato il 7,1% rispetto al 2015, confermandosi una delle vetture alte da terra più di successo nel Vecchio Continente. L’azienda francese è chiamata quest’anno a confermare i risultati e lancerà fra pochi mesi la variante restyling, che riceve una serie di migliorie ai fari, ai paraurti e in termini di personalizzazione. Il modello aggiornato farà deprezzare quelli già su strada, che diventeranno così molto interessanti in ottica usato: la Captur è in vendita da quattro anni, ma i numeri di vendita testimoniano quanto sia ancora apprezzata.


A 13.200 euro con tutto il necessario


I prezzi degli esemplari di seconda mano restano piuttosto salati, come testimoniano gli annunci presenti nel nostro listino dell’usato, ma bisogna considerare che saranno aggiornati al ribasso non appena verrà lanciata la versione 2017. A 12.990 euro si trova per esempio un modello con il benzina 0.9 TCe da 90 CV, in allestimento Wave, equipaggiata con tutto il necessario (controllo di stabilità, climatizzatore) e anche qualcosa in più: di serie c’è ad esempio il regolatore di velocità. L’auto si trova in provincia di Cuneo, è di marzo 2014 e ha percorso 52.700 chilometri, secondo quanto scritto nell’annuncio. Il prezzo non cambia sensibilmente orientandosi sul motore a gasolio 1.5 DCi da 90 CV. A Torre Annunziata se ne trova una di giugno 2015, con 48.550 chilometri all’attivo e una dotazione molto ricca, che include il navigatore satellitare, il bluetooth e i sensori di parcheggio posteriori. Costa 13.200 euro e l’inserzione si può vedere a questo link.


Quelle a chilometri zero partono da 16.000 euro


Le Captur più recenti si trovano a circa 16.000 euro, anche a chilometri zero, come quella in vendita a Napoli e visibile qui: ha il 1.2 TCe e la dotazione include il volante multifunzione, la telecamera di parcheggio e il regolatore di velocità, accessori non frequenti da trovare su auto in questa fascia di prezzo. Chi volesse risparmiare qualche centinaio di euro senza però mettere in garage una Captur troppo anziana può scegliere l’esemplare di questo annuncio, di febbraio 2016 a 15.200 euro, seppur con 17.200 chilometri e una dotazione di serie meno ricca dell’auto precedente: l’auto venduta a Roma ha il diesel 1.5 da 90 CV ma il suo equipaggiamento è basico, seppur comprensivo di dotazioni fondamentali come il controllo di stabilità ed i fendinebbia.

Renault Captur, a maggio in promozione