Arriverà nel 2019 e dovrà risollevare le vendite del marchio francese, che punterà forte sullo stile: il SUV non passerà inosservato

In pochi alla DS immaginavano che il costruttore francese potesse affermarsi da subito come marchio di prestigio in alternativa alla Mini. La casa francese del resto non ha l’appeal di quella inglese e nemmeno le auto per fare breccia, dal momento che oggi le mancano del tutto SUV e crossover. I numeri di vendita mostrano infatti che la DS non era ancora pronta a staccarsi dalla Citroen: le vendite in Europa sono diminuite del 29,6% fra il 2016 e il 2017. La DS spera di invertire la tendenza a partire dal 2018, quando arriverà il SUV medio DS 7 Crossback, pochi mesi prima di auto più corta, economica e di tendenza: il SUV compatto DS 3 Crossback.


Stile personale e lunghezza giusta


La DS 3 Crossback è già su strada per i test di sviluppo e noi la immaginiamo così, sulla base di quanto è possibile vedere dagli esemplari di prova e dalle anticipazioni emerse. Sarà il secondo modello della DS dopo che si è separata nel 2014 dalla Citroen e avrà uno stile personale, ispirato alla DS 7 Crossback: la mascherina sarà incassata nel frontale, i fari a led appariranno molto rastremati e ai lati del fascione si troveranno profonde aperture per il raffreddamento. L’impressione che deriva osservando la DS 3 Crossback è di maggiore sportività rispetto alla DS 7 Crossback, complici anche le dimensioni più contenute: la lunghezza dovrebbe attestarsi a circa 4,25 metri.


Sarà anche elettrico


La DS 3 Crossback sarà basata sulla base costruttiva EMP1 della PSA, riservata a tutti i modelli piccoli e compatti del gruppo francese. Fra questi ci sarà anche la nuova generazione della Opel Corsa, ordinabile dal 2020 anche con un motore a zero emissioni, segno che la EMP1 è predisposta per accogliere motori convenzionali, ibridi e anche elettrici. La DS 3 Crossback non dovrebbe farsi “scappare” questa possibilità e si potrà avere molto probabilmente con un motore a batterie, plus irrinunciabile per un costruttore che punta all’esclusività e alla ricercatezza. Oltre a questo ci saranno i noti benzina 1.2 e diesel 1.5, lo stesso disponibile sulla rinnovata Peugeot 308. Il SUV arriverà nel 2019.

DS 3 Crossback, la riscossa passa da qui