Sviluppato da Bad Seed, software house italiana, è completamente free-to-play

Sheep Up, The Beggar’s Ride e Sleep Attack sono sicuramente tra i titoli indie più interessanti degli ultimi anni. Ora Bad Seed, lo sviluppatore indipendente - e tutto italiano - è pronto a presentare e rilasciare la sua ultima fatica, Insidia. Nel gioco, due avversari devono affrontarsi controllando una squadra composta da quattro eroi. Il gameplay di base è conosciuto da tutti gli appassionati del genere, quello che invece sarà fondamentale in Insidia è l’approccio tattico e strategico che i player dovranno adottare per avere la meglio sull’avversario. Il sistema di combattimento è unico nel suo genere, basato su turni rapidi e simultanei e un sistema di combo mai visto prima. Con un singolo ordine, per esempio, tutti gli eroi di un team combinano i propri poteri per ottenere una potenza d’attacco straordinaria. Ogni match ha una durata massima di 15 minuti e questo promette tanta velocità e divertimento. Quando non coinvolti direttamente - il giocatore può controllare un personaggio a turno - gli altri membri della squadra effettueranno comunque una speciale azione automatica a supporto.

 

In più, a differenza di altri giochi della stessa tipologia, Insidia prevede che i giocatori debbano prendere controllo di alcuni luoghi strategici per neutralizzare le difese nemiche e radere al suolo la loro base. Il gioco, insomma, è stato pensato per essere divertente tanto da giocare quanto da guardare. Proprio grazie a queste sue peculiarità, Insidia apparirà su FaceIT, noto portale di competizioni online con oltre 10 milioni di utenti, diventando il primo titolo “indie” ad approdare sulla piattaforma. Inoltre, grazie all'ultimo aggiornamento, Insidia sarà disponibile, oltre che per PC e Mac, anche per SteamOS e Ubuntu, garantendo una sempre più ampia scelta ai suoi utenti.