Una foto "rubata" in officina sembra mostrare la coda in stile Panamera della prossima 992

Se la foto che vedete qui sopra fosse davvero quella della nuova Porsche 911, nome di progetto 992, significherebbe che la iconica coupé di Zuffenhausen è andata a scuola dalla Panamera per proporre un posteriore tutto nuovo e più spigoloso. La certezza che questa sia la 992 al momento non c'è perché la foto è apparsa solo su instagram e senza alcuna pretesa di ufficialità. Le poche informazioni disponibili ci dicono che la foto "rubata" arriva dal Porsche Zentrum Augsburg di Gersthofen, in Germania.


Simile alle foto spia


A dare forza all'ipotesi che si tratti proprio della nuova Porsche 911, attesa al debutto non prima della seconda metà del 2018, ci sono proprio le forme della coda coi passaruota allargati e dei gruppi ottici posteriori simili a quelli già visti sui muletti impegnati da tempo nei test di sviluppo. In particolare spicca la fascia luminosa continua e sporgente sulla coda, non troppo diversa da quella della nuova Panamera. Anche il supporto monobraccio degli specchietti retrovisori è uguale a quello dei prototipi immortalati nelle foto spia e l'impianto di scarico a quattro terminali fa pensare ad una versione 4S.


Elementi provvisori


Quello che non convince nella foto è l'aspetto "posticcio" di questa luce/alettone che è corredata di una grande scritta Porsche in nero su fondo nero che potrebbe essere leggibile solo se fosse cromata o illuminata. L'intero paraurti modificato fa poi scendere in basso la targa, praticamente fra i terminali di scarico. Tutta ridisegnata è anche la sagoma di apertura del cofano motore che sfoggia una diversa griglia di aerazione. Per l'evento più imminente, il Salone di Ginevra, la Casa tedesca ha invece in programma la presentazione della nuova 911 GT3 RS e, probabilmente, anche della 718 Cayman GT4.

Nuova Porsche 911, possibile avvistamento senza veli