Va oltre il facelift affinando il carattere da corsa e riducendo il peso a 1.430 kg. Prezzo da 201.378 euro

Ogni novità che arriva da Porsche è un evento per gli appassionati e cultori della Casa tedesca, anche quando si tratta di un "super restyling" come quello proposto dalla nuova 911 GT3 RS che debutta al Salone di Ginevra. In questo caso non si può infatti parlare di un semplice restyling o facelift perché a Zuffenhausen sono abituati a concentrare tante modifiche tecniche ad ogni step di sviluppo della mitica 911, arrivata alla fase di progetto 991.2. La più potente 911 di serie con motore aspirato e anche più vicina alle vetture da corsa arriva a 520 CV, 312 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi, il tutto per un prezzo italiano di 201.378 euro e prime consegne da metà aprile.


20 CV in più e non solo


La Porsche 911 GT3 RS 2018 è come sempre frutto della divisione motorsport nelle officine di Weissach, con telaio da corsa, motore aspirato di 4 litri e asse posteriore sterzante ricalibrato per essere ancora più preciso nella dinamica di guida. I 520 CV sviluppati dal 4.0 sei cilindri significano una crescita di 20 CV rispetto alla RS precedente e all’attuale GT3, con un regime di funzionamento fino a 9.000 giri/min e l’abbinamento al cambio automatico a doppia frizione PDK a sette marce appositamente calibrato.


Via il superfluo


Sia l’aerodinamica esterna che le finiture interne della nuova Porsche 911 GT3 RS sono ripresi dal mondo delle corse, come è facile intuire dalla presenza del grande alettone fisso posteriore e dei sedili avvolgenti in fibra di carbonio. I pannelli porta ultraleggeri sono dotati di retine portaoggetti e maniglie ad anello, mentre il cofano motore ultraleggero e la riduzione del materiale fonoassorbente sono coerenti con la natura "racing" della GT3 RS. A livello di assetto si segnalano gli snodi sferici su tutti i bracci delle sospensioni e i cerchi ultraleggeri da 20" con pneumatici sportivi 265/35 davanti e quelli da 21" con gomme 325/30 dietro.


Pacchetto Weissach per scendere a 1.430 kg


Anche sulla Porsche 911 GT3 RS restyling è possibile avere senza costi aggiuntivi il pacchetto Clubsport che aggiunge roll-bar, estintore manuale, predisposizione per l’interruttore stacca batteria e cintura di sicurezza a sei punti. Per chi vuole andare oltre nella ricerca delle massima leggerezza e delle prestazioni più elevate è disponibile poi il pacchetto Weissach che nel prezzo di 15.006 euro comprende varie parti in carbonio per telaio, interni e carrozzeria, cerchi in magnesio opzionali e un peso complessivo ridotto a 1.430 kg.

Nuova Porsche 911 GT3 RS, col 4.0 aspirato tocca i 520 CV

Foto di: Fabio Gemelli