A 70 anni dalla nascita arriva una versione speciale a 3 porte mossa dal V8 da 575 CV e prodotta in 999 unità

Land Rover al Salone di Ginevra 2018 festeggia i 70 anni della Range Rover con una versione speciale che, come la versione originale, ha appena 2 porte. Le similitudini finiscono qui perché la Range Rover SV Coupé presente alla kermesse elvetica è un oggetto speciale destinato a finire nelle mani di appena 999 appassionati con un conto in banca importante: il listino infatti dice circa 270.000 euro. Una vettura esclusiva realizzata a mano dagli specialisti del reparto SVO (Special Vehicle Operations) di Jaguar-Land Rover.

Il top dei top

Vista lateralmente la Range Rover SV Coupé sembra ancora più lunga dei suoi 5 e passa metri da paraurti a paraurti, merito delle immense portiere che danno accesso a un abitacolo dove si assiste a un tripudio di materiali di lusso come legno (si può scegliere tra 4 varianti) e pelle. Abitacolo per 4 persone, sistemate su 4 morbidissime e comodissime poltrone singole. Tutto è al top così come il motore: il 5.0 V8 sovralimentato a 575 CV, per raggiungere i 265 km/h e toccare i 100 km/h con partenza da fermo in 5,3”.

Gli optional

Un’auto speciale con una lista degli optional altrettanto particolare con la possibilità di scegliere tra oltre 100 tinte per la carrozzeria, cerchi con misure comprese tra 21 e 23 pollici,differenti combinazioni cromatiche per l’abitacolo e proiettori anteriori laser. Sono invece di serie il sistema di infotainment con doppio monitor touch, l’head up display, l’assetto ribassato di 8 mm e il Terrain Response 2.

Fotogallery: Land Rover al Salone di Ginevra 2018