Il team giapponese prenderà il posto della Renault ed è il primo a far vedere come sarà la nuova auto per la quinta stagione

La stagione 2017/2018 della Formula E è in pieno svolgimento e farà il giro di boa sabato 17 marzo, quando in Uruguay si correrà la sesta gara delle dodici previste. I team però stanno già pensando al campionato 2018/2019, che si preannuncia molto più intenso e competitivo, visto che le monoposto saranno del tutto riprogettate e nuove case automobilistiche si uniranno alla manifestazione: fra queste ci saranno anche BMW e Nissan. Il costruttore giapponese darà il cambio alla Renault e ha fatto vedere in anteprima al Salone di Ginevra come sarà la monoposto elettrica in gara da dicembre 2018.

Ci sono l’Halo e una diversa aerodinamica

La Nissan ha scelto una livrea grigio-nera ed è la prima scuderia in gara a far vedere l’aspetto definitivo delle nuove monoposto, che al pari delle Formula 1 avranno l’Halo, la protezione di sicurezza che ripara la testa del pilota in caso di grossi oggetti volanti (come ad esempio una ruota). Il musetto è più largo e basso, le ruote sono carenate per migliorare l’aerodinamica e dietro non c’è più la grossa ala singola, sostituita da una coppia di profili a ponte sulle ruote posteriori. Il look delle nuove monoposto è senz’altro più accattivante e grintoso di quelle in gara oggi, che al confronto risentono dei 4 anni di anzianità.

Quattro anni di successi

Il costruttore giapponese sostituirà la Renault (che preferisce concentrarsi sulla Formula 1) e dovrà bissarne i buoni risultati, visto che il team francese ha vinto la seconda edizione del campionato e si è aggiudicato più gare di tutte le altre scuderie in gara: sono ben 15, contro le 7 della ABT. Al volante della Nissan dovrebbero esserci i piloti Nico Prost e Sebastien Buemi, che potranno contare su un motore potenziato rispetto a quello odierno: i cavalli saliranno a 340 per le qualifiche e 300 per la gara (ora sono 272 e 245) e la batteria avrà una capacità di 54 kWh, quanto basta per evitare ai piloti di cambiare monoposto a metà corsa.

Nissan Formula E 2018/2019