Ottimi risultati per la Casa tedesca che così ringrazia i propri dipendenti

La busta paga di maggio dei 60.000 dipendenti che lavorano nelle fabbriche Audi di Ingolstadt e Neckarsulm saranno ben più ricche del solito: esattamente di 4.770 euro. A tanto infatti ammonta il bonus che la Casa degli Anelli ha voluto riconoscere ai propri lavoratori per gli ottimi risultati finanziari ottenuti nel 2017, con ricavi e utile netto cresciuti rispetto al 2016. Si tratta di un incremento superiore al 50% rispetto al bonus dello scorso anno, pari a 3.150 euro.

Bonus dal 2011

“I nostri dipendenti danno il 100% ogni giorno per la nostra azienda” ha dichiarato Wendelin Göbel, membro del Board of Management di AUDI AG per le risorse umane. “Con questo bonus di partecipazione agli utili, vogliamo ringraziarli per il loro impegno, la loro lealtà e il loro coraggio di ripensare le cose”. Lo scorso anno il bonus era stato di 3.150 euro. È dal 2011 che esiste una politica di bonus aziendali all’interno di Audi, a seguito di un accordo con il consiglio generale del lavoro di Audi, basato sul contratto collettivo nazionale dell’IG Metall trade union, il sindacato siderurgico tedesco.

Crescita di gruppo

Il bonus assegnato ai dipendenti Audi segue di pochi giorni quello ricevuto dai lavoratori Volkswagen, premiati con 4.100 euro in più in busta paga. Riconoscimenti che seguono un 2017 ottimo per tutto il gruppo tedesco, capace di aumentare i propri ricavi del 6,2% rispetto al 2016 per un totale di 230,7 miliardi di euro.

Nuova Audi A7 Sportback, la GT con lo stile di domani

Foto di: Fabio Gemelli