La berlina francese in leasing anche per i privati senza partita IVA

Può un privato senza partita IVA prendere un’auto in leasing? Sì, grazie alle promozioni delle Case degli ultimi tempi. In particolare, sino a fine aprile 2018, c’è la DS5 in leasing: per la precisione, la DS5 BlueHDi 120 S&S Connected Chic, con cerchi da 18 pollici. Salvo approvazione Banca PSA Italia (DS è un marchio PSA). Con la consueta formula di anticipo, quote mensili ed eventuale riscatto finale.

Vantaggi

Solo per fare un esempio che riguarda la clientela privata, con la promozione della DS5 BlueHDi 120 S&S Connected Chic (costa 30.270 euro), il cliente versa un primo canone anticipato di 9.811,01 euro ed entra in possesso della vettura senza esserne proprietario. Dopodiché, paga i 48 canoni di leasing mensile da 239,61 euro. Alla fine, se versa una maxi-quota finale, diviene proprietario della vettura: è un’opzione finale d’acquisto pari a 13.174,95 euro. Uno schema molto interessante anche per il privato senza partita IVA che non intende comprare subito il modello: solo alla fine dei 4 anni, sceglierà il da farsi. Versare la maxi-quota finale e tenersi l’auto, oppure darla in permuta o restituirla. Fra l’altro l’offerta promozionale è al netto dell’incentivo concessionarie Citroën. Positivo che il sito della Casa dica subito la percorrenza massima: 40.000 km in totale nei 4 anni. TAN 3,99% e TAEG 5,19% nella norma, considerando i 48 mesi di leasing.

Svantaggi

La promozione della DS5 BlueHDi 120 S&S Connected Chic prevede una percorrenza di 40.000 km in 4 anni: sono in media 10.000 km l’anno. Pochi. Inoltre, il sito non indica la penale per chi sfora i 40.000 km complessivi nei 4 anni: attenzione, ricordiamo che il contratto di leasing prevede sempre sanzioni per chi va oltre quella percorrenza. Basta chiedere in una concessionaria DS. A meno di rimodulare tutti i parametri: al che, il canone si alza. Infine, la solita “abitudine” di tutte le Case: la DS5 “tua da 240 euro al mese”, recita il sito. Con asterisco. Che rimanda ad una nota, dove si scopre che c’è un anticipo.

Fotogallery: Citroen DS5, trasgressione e razionalità