Molte le attività nell'area accessibile con il biglietto, un po' di meno quelle per chi non ha avuto la possibilità di accaparrarsi il titolo d'ingresso

I biglietti per le tribune per assistere Alla Formula E nella capitale sono andati esauriti quasi istantaneamente, quelli per la zona free (comunemente detta prato) nel giro di un paio di giorni, dunque l’ePrix di Roma potrebbe archiviarsi già come un successo. Presto per dirlo visto che l’evento deve ancora svolgersi, però è certo che la risposta del pubblico c’è stata. Un pubblico che come ha detto anche Daniele Frongia, Assessore allo Sport di Roma Capitale, arriverà presumibilmente da tutta Roma e per cui l’organizzazione ha riservato un serie di attività di intrattenimento altre ne dovrebbe aver preparate il Comune di Roma, ma ancora non è stato diffuso il calendario.

Sfidare i piloti a colpi di simulatore

Tutti i possessori di titolo d’ingresso sia a pagamento sia gratuito avranno accesso all’interno della zona “Blu” che include anche l’E-Village allestito all’interno del Centro Congressi La Nuvola. Qui oltre a incontrare i piloti disponibili per le sessioni di autografi, c'è l’opportunità di conoscere le ultime novità in tema di veicoli elettrici e ibridi mostrati dalla case, staccare il miglior tempo nella zona gaming, rifocillarsi nelle zone food e assistere a spettacoli di musica dal vivo. Per i più piccoli insieme alla possibilità di accedere alla zona E-Kids, sempre con il bilglietto d’ingresso verrà data anche la possibilità di entrare gratuitamente al Luneur Park e acquistare un biglietto full credit per tutte le giostra a 10 euro anziché 18. Dopo la sessioni di qualifiche, inoltre, i quattro giocatori che avranno ottenuto i migliori tempi al simulatore potranno sfidare altrettanti dei piloti professionisti che ne pomeriggio si affronteranno sulle monoposto.

Per chi il biglietto non ce l'ha

Invece, chi il biglietto non è riuscito ad accaparrarselo o, magari, si è deciso un po’ troppo in ritardo come potrà vivere l’atmosfera della Formula E? In questo caso, in attesa che il Comune di Roma faccia sapere se abbia o meno organizzato qualcosa fuori dalla zona “a pagamento”, le opzioni non sono molte. Certo si potrà godere di una buona parte dell’EUR chiuso al traffico e vedere questa parte di città sotto uno luce diversa, ma ben poco altro. Col senno di poi, al netto di concentrarsi su un evento di per sé importante, si sarebbe, dunque, potuto fare sicuramente qualcosa di più per coinvolgere la città e le zone esterne al circuito con attività e iniziative che avrebbero fatto di certo bene al tema della mobilità elettrica.

Il programma di sabato 12 aprile 2018

INIZIO ATTIVITÁ LUOGO
08:00  1° Sessione prove libere Pista
08:55   Roborace     Pista
09:35    CBMM E-Bike Pista
10:30      2° Sessione prove libere      Pista
12:00  Qualifiche Formula E Pista
12:45  Super Pole Formula E  Pista
13:45  E – Race (simulatori)   Gaming Arena
14:20  Sessione Autografi   Allianz E-Village
14:00   Roborace Pista
15:00 Drivers Parade   Pista
15:30 Posizione in griglia Griglia
16:00  CBMM NIOBIUM ROME E- PRIX 2018 Pista
17:05 Premiazione Podio

Fotogallery: ePrix di Roma presentazione e conferenza stampa