Lo ha annunciato Dieter Zetsche, ma non finisce qui: entro il 2022 tutti i segmenti del Gruppo Daimler avranno una versione elettrificata

Una rivoluzione annunciata ma non per questo meno importante: dal 2020 tutte le smart vendute saranno elettriche. È Dieter Zetsche (boss del gruppo Daimler) a confermarlo in occasione del meeting aziendale che si è tenuto la settimana scorsa in Germania. Lo è già negli Stati Uniti, in realtà, ma da fine 2019 anche in Europa ci saranno solamente smart marchiate “EQ”, cioè il nuovo brand della Casa di Stoccarda che identifica le auto elettriche o elettrificate. Una scelta forte che dimostra quanto Daimler creda nell’elettrico, e in particolare in un “elettrico fattibile” e non proiettato troppo al futuro, in altre parole attuabile e applicato, almeno per ora, a veicoli che sono pensati per l’uso cittadino e non per i lunghi viaggi, con batterie facili da ricaricare in tempi brevi e prezzi alla portata di tutti.

La prima di una lunga serie

La smart vision EQ fortwo è servita a dare il via a questa trasformazione, che passa anche per il cambio dei nomi dei modelli. Infatti anche le smart elettriche, come tutti i futuri modelli elettrificati del gruppo, passeranno sotto l’egida del nuovo brand EQ, già annunciato e anticipato dall’EQC, SUV di medie dimensioni, e l’EQA. Una famiglia che si allargherà anche alle auto Mercedes e in tutti i segmenti: sempre Zetsche ha dichiarato che entro il 2022, ogni segmento di mercato avrà una sua alternativa EQ.

Elettrico sì, ma non solo

Daimler è sicuramente uno dei gruppi che ha capito l’importanza del periodo di transizione che sta vivendo il mondo dell’auto e in generale quello della mobilità, privata, pubblica o condivisa che sia. Lo dimostra il fatto che, da un lato, ha investito oltre 3 miliardi di euro per lo sviluppo di motori diesel più efficienti e puliti, mentre dall’altro sta attivando l’ibridazione dei suoi propulsori a benzina con la tecnologia mild-hybrid EQ Boost a 48V. Il tutto mentre, come abbiamo visto, tutta la gamma elettrica sta per toccare l’asfalto dopo investimenti da miliardi di euro.

Fotogallery: smart EQ nightsky edition