Più lunga di 19 cm, perde la compattezza della cinque porte ma offre un baule sporgente da 420 litri. Non arriverà in Europa

Per vendere in Cina le berline devono offrire tanto spazio ai passeggeri posteriori. Meglio ancora poi se hanno quattro porte, o la "coda", visto che quelle a cinque non sono popolari come in Europa, dove invece le cosiddette due volumi sono in cima alle vendite (la Volkswagen Golf è da anni l'auto più gettonata). Mercedes questo lo sa bene e ha realizzato una variante della Classe A specifica per la Cina: si chiama Classe A L Sedan ed è basata sulla nuova Classe A, ma è più spaziosa all'interno (grazie al passo maggiorato di 6 cm) e offre un bagagliaio più pronunciato. Il nuovo modello debutta in anteprima al Salone di Pechino e non sarà venduto in Europa.


Mercedes A-Class Sedan Long Wheelbase (Chinese market)
Mercedes A-Class Sedan Long Wheelbase (Chinese market)

Una telaio per otto auto

La Classe A L Sedan rientra all'interno di una strategia messa a punto con grande furbizia dalla casa tedesca per aumentare i ricavi, visto che la base costruttiva della Classe A non sarà più utilizzata solo per le Classe B, CLA e GLA ma per altri tre modelli. Uno di questi è proprio la L Sedan, una berlina a quattro porte dal look piuttosto classico e non sportiveggiante come la CLA, che invece avrà una sagoma laterale più filante e slanciata. Rispetto alla cinque porte guadagna 6 cm nel passo (sono 279) e ben 19 in lunghezza, che raggiunge i 461 cm, a sufficienza secondo Mercedes per migliorare l'abitabilità all'interno e lo spazio nel portabagagli: ora contiene 420 litri, 50 in più rispetto alla cinque porte.
 
 
Mercedes A-Class Sedan Long Wheelbase (Chinese market)
Mercedes A-Class Sedan Long Wheelbase (Chinese market)

Motori tutti a benzina

Le novità si fermano qui, visto che l'interno ed i motori sono gli stessi della Classe A. Sulla L Sedan ritroviamo quindi il fascione centrale con tre bocchette di aerazione e gli strumenti digitali, due schermi affiancati (da 7" o 10,25") al posto del tradizionale quadro a lancette. Anche l'esterno ricalca quanto già visto sulla due volumi, per lo meno fino al lunotto posteriore, visto che la coda rende la Classe A L Sedan meno compatta e giovanile della cinque porte. I motori, tutti benzina, sono i 1.3 di origine Renault da 136 CV e 163 CV e il 2.0 da 190 CV. Il cambio automatico doppia frizione a 7 marce è compreso nel prezzo.

Fotogallery: Mercedes Classe A L Sedan