Anticipate da un paio di teaser debuttano al Salone di Pechino 2018 due nuove concept firmate Pininfarina in collaborazione con Hybrid Kinetic Design. Il loro nome è K350 e H500: si tratta rispettivamente di un SUV compatto e di una classica berlina 3 volumi con powertrain elettrico supportato da una turbina che funge unicamente da range extender, per un’autonomia totale che si aggira intorno ai 1.000 km. I dati ufficiali dicono che entrambe le concept possono toccare i 250 km/h di velocità massima e passare da 0 a 100 in 4,5” (H500) e 4,7” (K350). Merito dei 300 kW (408 CV) espressi dal motore elettrico. 

Uguali ma diverse

A unire le Pininfarina K350 e H500 non ci pensa unicamente il powertrain ma anche lo stile, con punti di contatto specialmente in abitacolo. Entrambe le concept infatti possono ospitare massimo 4 persone su altrettante poltrone singole, caratterizzate da un design sportivo e avvolgente. Simile è anche il disegno della plancia, un trionfo di monitor dove compaiono numerose informazioni e tramite i quali si gestiscono tutti i parametri di berlina e SUV.

Semplicità

Sono naturalmente differenti le linee della carrozzeria, con la Pininfarina K350 che si presenta come una classica SUV 5 porte con lunotto che scende dolcemente verso la coda, a ricordare un aspetto da coupé. Vicino al mondo delle coupé è anche la parte posteriore della Pininfarina H500, berlina 3 volumi con linee semplici e sportive, che non sfociano mai in eccessi particolarmente estremi. Entrambe le concept potrebbero diventare auto di serie, probabilmente però non a marchio Pininfarina Automobili, il neonato brand che si concentrerà su auto elettriche di lusso.

Fotogallery: Pininfarina H500 e K350 Concept