Da auto a robot, ecco l’ultima trovata rigorosamente “made in Japan”

Il mondo dei nerd è fantastico perché fa nascere creazioni incredibili e impensabili, magari senza futuro, ma capaci di far esclamare “wow” a molti. Come la creazione nata dalla collaborazione tra Takara Tomy, Brave Robotics e Asratec: un’auto in grado di trasformarsi in un robot alto poco meno di 4 metri. Un Transformer in “carne ed ossa”, il sogno di praticamente ciascun nerd sulla faccia della Terra, nonostante non possa correre veloce e non spari razzi o raggi laser.

Un minuto di “magia”

Nei film della saga i Transformers impiegano pochi secondi per passare da auto a robot, il prototipo protagonista del video qui sotto invece cambia forma in poco meno di un minuto. Poco male perché così si ha tutto il tempo per osservare i 2 occupanti scomparire durante la trasformazione. Una volta assunta la forma di robot il J-deite (questo è il nome del prototipo) può raggiungere la velocità di circa 28 km/h utilizzando le ruote, mentre se cammina (si, le gambe si muovono) si muove ad appena 1 km all’ora. Va invece ben più veloce quando ha la classica forma di auto: circa 60 km/h.

Pronto per i luna park

Se avete già assunto la posa da “shut up and take my money” potete rimettere a posto il portafogli: il J-deite è un giocattolone destinato, forse, a entrare a far parte di alcuni luna park e nulla più. Quindi per sentirsi protagonisti di un film dei Transformers vi toccherà andare in un qualche parco divertimenti e nulla più.