Il SUV riceve particolari esterni in nero lucido e assume un look più grintoso rispetto agli allestimenti già in vendita

Jeep si inserisce nel filone delle versioni d'impronta sportiveggiante e lancia anche sulla Compass un allestimento dal look grintoso, il Night Eagle, che fa sembrare il SUV compatto più dinamico e aggressivo delle varianti già a listino. Le novità della Compass Night Eagle sono di natura estetica, visto che l'equipaggiamento di serie comprende i cerchi da 18", la mascherina e il contorno dei fari anteriori in nero lucido.

Con il bicolora è più cattiva

Compresi nella dotazione di serie ci sono anche i rivestimenti in pelle sintetica e tessuto nero, i sedili con regolazione lombare, il sistema d'accesso a bordo senza chiave, la telecamera posteriore di parcheggio e lo schermo da 8,4" nella consolle centrale, oltre alla funzionalità Apple CarPlay e Android Auto. Restano a pagamento la vernice metallizzata (750 euro) o bicolore (1.200 euro), che porta in dote il tetto ed i suoi montanti anteriori neri e rende il SUV ancora più appariscente.

Prezzi da 28.500 euro

La Jeep Compass Night Eagle è già ordinabile e costa a partire da 28.500 euro. Il motore d'accesso è il benzina 1.4 MultiAir da 140 CV, abbinato alla trazione anteriore, ma in alternativa si possono avere anche i diesel 1.6 MultiJet da 120 CV e 2.0 MultiJet (l'unico a quattro ruote motrici). I prezzi però salgono a 29.500 euro e 34.000 euro. L'allestimento Night Eagle è già previsto sulle Cherokee e Grand Cherokee.

Fotogallery: Jeep Compass Night Eagle