Il SUV piccolo della Casa francese sarà seguito da altri 2 modelli a ruote alte

Il rilancio di DS, il brand di lusso di PSA, è partito con la DS 7 Crossback, SUV medio strettamente imparentato (nella piattaforma e nei motori) con Peugeot 3008 e 5008. Un nuovo corso che vedrà arrivare altri 5 nuovi modelli nei prossimi 5 anni, molti dei quali con assetto rialzato, così come piace al mercato. Il prossimo si chiamerà DS 3 Crossback, noi abbiamo provato ad immaginarlo in un render e, secondo rumors che stanno rimbalzando da più parti, verrà presentato al prossimo Salone di Parigi in versione 100% elettrica. Non si sa ancora se in veste di concept o in versione di serie.

Manifesto a emissioni zero

Un’auto che rappresenterà un primo passo verso il raggiungimento dell’obiettivo di elettrificare l’intera gamma entro il 2025 e porterà al debutto la nuova piattaforma e-CMP, dedicata proprio alle auto a emissioni zero. La DS 3 Crossback sarà quindi importante non solo per il brand francese ma per l’intero gruppo PSA (formato anche da Citroen, Opel e Peugeot), all’interno del quale DS è stata eletta come punta di diamante nel campo di soluzioni tecnologiche all’avanguardia. C'è di più: il nuovo SUV potrebbe sostituire in toto l'attuale DS 3, facendo così scomparire dal listino la 3 porte di segmento B.

Ti potrebbe interessare:

Alla spina e normale

Lunga circa 4,2 metri la DS 3 Crossback dovrebbe montare un pacco batterie da 50 kW, in grado di assicurare una percorrenza media di circa 200 km, oppure con una versione più capace, per percorrere poco meno di 500 km. Un’offerta in linea con quella della Hyundai Kona Electric presentata poco tempo fa. Proprio come la coreana anche la DS 3 Crossback dovrebbe essere disponibile anche con classiche motorizzazioni a combustione interna, magari affiancati da piccoli motori elettrici. Maggiori informazioni saranno disponibili a ridosso della presentazione.

Fotogallery: DS3 Crossback Elettrica Rendering