E’ sempre tempo di premi nel mondo dell’auto e come negli ultimi vent'anni arriva puntuale l’International Engine of the Year che celebra appunto il Motore dell’Anno. Meglio sarebbe chiamarlo il premio dei motori dell’anno, visto che tanti riconoscimenti sono assegnati a diverse categorie, cilindrate e tipologie di propulsori. Nell’edizione 2018 il vincitore assoluto è il Ferrari 3.9 V8 biturbo montato sulle 488 GTB, Spider e Pista. Per il poderoso V8 italiano si tratta della terza vittoria consecutiva, sia nella classifica assoluta che di categoria.

Ferrari e Tesla col bottino più ricco

E’ infatti dal 2016 che l’otto cilindri Ferrari porta a casa il primo premio anche nel titolo Performance Engine e nella classe fra i 3 e i 4 litri di cilindrata. Il trionfo Ferrari che ha visto il 3.9 battere di gran lunga il 3 litri 6 cilindri turbo di Porsche è accompagnato da un altro doppio premio importante per la Casa di Maranello: è la qualifica di New Engine per il Ferrari 6.5 V12 della 812 Superfast che vince anche la categoria oltre i 4 litri di cilindrata. Sul fronte della mobilità elettrica e alternativa a fare la parte del leone è invece Tesla che con Model S, Model X e Model 3 si aggiudica il premio Green Engine ed Electric Powertrain, in entrambi i casi con ampio margine su BMW i8 e i3.

Ferrari 488 Pista, il motore V8 biturbo

Il 1.0 turbo Volkswagen interrompe la serie di Ford

Passando ai premi per cubatura troviamo il 1.0 turbo di Volkswagen primo nella categoria sotto il litro, capace di interrompere il dominio del Ford 1.0 EcoBoost, il PSA 1.2 tre cilindri turbo ancora vincitore fra 1 e 1,4 litri, come il BMW 1.5 ibrido della i8 sempre trionfatore fra 1.4 e 1.8 litri. Una conferma rispetto allo scorso anno arriva anche nel premio “1.8-2.0 litri” assegnato al quattro cilindri turbo di Porsche 718 Boxster e Cayman e il “2.0-2.5” che va per il nono anno consecutivo al 2.5 turbo 5 cilindri di Audi RS 3.

International Engine of the Year 2018, la classifica assoluta

  1. Ferrari 3.9 V8 biturbo - 486 punti
  2. Porsche 3.0 sei cilindri turbo - 198 punti
  3. Ferrari 6.5 V12 - 158 punti
  4. Tesla elettrico - 149 punti
  5. Volkswagen 1.0 tre cilindri turbo - 139 punti
  6. BMW 1.5 tre cilindri ibrido - 138 punti
  7. Audi 2.5 cinque cilindri turbo - 110 punti
  8. PSA 1.2 tre cilindri turbo - 104 punti
  9. Porsche 2 litri boxer turbo - 68 punti

Fotogallery: International Engine of the Year 2018, la classifica assoluta

Leggi anche:

Fotogallery: Ferrari 488 Pista