Debutterà al Salone di Parigi la versione sportiva del SUV boemo

“Cosa si nasconde nell’oscurità? Ti diamo un indizio: è qualcosa che già conosci ma non del tutto!”: dal buio del box del Nurburgring esce quella che sarà la versione vitaminizzata del SUV più grande di casa Skoda, la Kodiaq, che sarà identificata dalla sigla RS e che andrà ad affiancare in gamma l’Octavia RS già sul mercato. L’obiettivo? Girare all’Inferno Verde nel minor tempo possibile con una pilota d’eccezione, la stessa Sabine Schmitz che ha vinto la 24h del ‘Ring nel 1996 e nel 1997 e terminando tra i primi dieci nel 2008, 2011 e 2012. Ce l’avranno fatta? Dobbiamo aspettare ancora un po' per saperlo, con Skoda che diffonderà il video del test il 14 giugno.

Le novità saranno tutte sotto il cofano

Ma chi compra un SUV per il suo tempo sul giro in pista? Quasi nessuno, motivo per il quale gli stilisti della casa boema hanno puntato moltissimo sul design, che non viene stravolto rispetto alla versione standard - risulta molto simile all'allestimento Sportline -, e sulle prestazioni dei propulsori già presenti in gamma con le opportune modifiche per incrementarne la potenza. Il prescelto potrebbe essere il 2.0 biturbo diesel da 250 CV e 500 Nm di coppia massima, abbinabile sia al cambio manuale sia all'automatico.

Un frontale più aggressivo

A livello estetico le modifiche saranno minime, con Skoda che ha deciso di non intaccare le forme e i profili di un SUV elegante e funzionale come la Kodiaq. Nel video si intravede tutto il comparto anteriore della vettura, con i fari a LED e la griglia che nasconde il radar dei sistemi di assistenza alla guida. Un nuovo paraurti più massiccio e con un diverso posizionamento delle griglie di raffreddamento rispetto alla Kodiaq standard incorpora i fendinebbia - anch’essi a LED - e rende il SUV boemo più aggressivo. Due gli appuntamenti da segnare in agenda: giovedì 14 giugno Skoda distribuirà il video, mentre per la presentazione ufficiale dovremo aspettare il prossimo Salone di Parigi.

Leggi anche:

 

 

Gallery: Skoda Kodiaq RS 2019