Se, e quando, avverrà il passaggio definitivo all'auto elettrica nessuno lo sa dire con precisione. Intanto, le Case si preparano così

Che piaccia o no, l’elettrificazione nel mondo dell’auto è una realtà, ed è una realtà destinata ad espandersi con sempre più modelli a listino. Oltre a ibride e ibride plug-in (il cui pacco batterie si carica tramite la rete elettrica, oltre che mediante il generatore che sfrutta l'energia cinetica), parliamo naturalmente delle auto completamente elettriche. In questo articolo, in particolare, le protagoniste sono quelle che arriveranno sul mercato quest’anno, nel 2019 e nel 2020. 

Per tutti i gusti... elettrici

Ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti, dai SUV compatti a quelli più grandi, dalle berline alle sportive. Naturalmente, hanno tutte le caratteristiche di emissioni zero (in fase di utilizzo) e di una trasmissione della coppia istantanea, tipica del motore elettrico. Inoltre, fra i vantaggi anche quello di avere agevolazioni per l’ingresso nei centri storici cittadini, evitare i blocchi del traffico e parcheggiare gratuitamente negli spazi tariffati, sempre a seconda delle leggi locali.

Una presenza necessaria 

La presenza di una o più auto elettrificate o completamente elettriche è diventata, specie negli ultimi tempi, una delle priorità per  tutti i costruttori. Le motivazioni sono trasversali, si va dal discorso di immagine, a quello più pratico: sviluppare o adattare una tecnologia a zero emissioni in fase di utilizzo, a prescindere dall'effettiva commercializzazione a breve termine, è assolutamente necessaria per preparare i brand a possibili sfide future che vedranno l'elettrico come parte integrante della gamma. A questo si aggiunge poi il fatto che tutti devono sottostare a un tetto medio massimo di emissioni di CO2 e l'auto elettrica aiuta non poco a rispettare questa soglia. Nelle pagine che seguono, una selezione delle novità più interessanti e probabili; cliccate in basso a destra per scoprirle tutte. 

Altre notizie sulle auto elettriche: