Creata da Ford Performance, celebra i 100 anni della Royal Air Force e sarà guidata da un campione di drifting

Se i classici Saloni dell’auto stanno perdendo sempre più la capacità di attrarre Case automobilistiche e pubblico, l’opposto accade per quegli eventi tagliati più su misura per l’appassionato. Il Goodwood Festival of Speed fa parte di questi, anzi ne è uno degli esempi migliori: lo dimostra, tra le altre, la Eagle Squadron Mustang GT una one-off creata da Ford Performance per celebrare i 100 anni della Royal Air Force, ovvero l’aviazione militare del Regno Unito, e che è stata lanciata proprio oggi a Goodwood.

Su per la mitica collina

Di più: la Eagle Squadron (nome scelto in onore del gruppo di piloti volontari che combatté nel corso della Seconda Guerra Mondiale, sui cieli di Goodwood, prima dell’arrivo dell’esercito americano) Mustang GT è stata guidata fino alla vetta del Goodwood Festival of Speed Hillclimb dal campione di drifting Vaughn Gittin Jr., a garanzia di uno spettacolo tutto da gustare. Segni particolari di questa Mustang sono i 700 CV tirati fuori dal suo V8 sovralimentato, la carrozzeria e le carreggiate vistosamente allargate e le sospensioni con componenti Spitfire.

 

Leggi anche:

Scopo benefico

Al di là dello show, questa specialissima Mustang è pensata anche per uno scopo benefico: sostenere i giovani piloti militari mediante l’Experimental Aircraft Association. Una scelta che rispecchia anche la storia di Ford, quella degli inizi e quella nel periodo a cavallo del secondo conflitto mondiale, in cui l’impegno militare fu notevole. Per la cronaca, questa è la decima one-off su base Mustang e, come quelle che l’hanno preceduta, verrà venduta all’asta: i fondi verranno appunto devoluti alla Experimental Aircraft Association.

 

Gallery: Ford Mustang GT EAGLE SQUADRON