In vendita da fine 2020, la hypercar elettrica raggiungerà i 400 km/h con un'autonomia nell'ordine dei 500 chilometri

In 88 anni di attività la Pininfarina non ha mai costruito un'automobile con il suo marchio, nonostante questo fosse il sogno del fondatore Battista Farina. L'azienda torinese ha disegnato modelli entrati nella storia dell'automobilismo, come l'Alfa Romeo Giulietta Spider, ma da quando è passata sotto il controllo del gruppo indiano Mahindra ha visto aumentare i clienti e ha messo le basi per realizzare il grande sogno di Farina. Il “cerchio” si chiuderà idealmente a fine 2020 con l'arrivo della PF0, una coupé elettrica con prestazioni al cardiopalma di cui la Pininfarina ha mostrato nuove immagini in anteprima.

Per lo 0-100 km/h bastano 2 secondi

A giudicare dai bozzetti la Pininfarina PF0 sembra avere un look senza compromessi, grazie agli sbalzi raccolti, al tetto allungato e agli archi passaruota ben profilati. Sembra essere piuttosto lunga e ben curata sotto il profilo aerodinamico, come dimostrano le aperture sul cofano anteriore, altrimenti è impossibile che raggiunga le mirabolanti prestazioni dichiarate dalla casa: la Pininfarina infatti prevede che la PF0 sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi e superare la velocità massima di 400 km/h, “numeri” che solo una manciata di altre hypercar oggi possono vantare. L'autonomia non dovrà essere da meno, perché il costruttore parla di circa 480 km.

Leggi anche:

Il testimonial è Nick Heidfeld

Pininfarina comincerà a sviluppare su strada la PF0 a inizio 2019 e per l'occasione ha “reclutato” l'ex pilota di Formula 1 Nick Heidfeld, ora in Formula E con la Mahindra, che si occuperà dei test insieme agli altri collaudatori e farà da ambasciatore nel mondo alla Pininfarina. Lo stile definitivo della PF0 sarà mostrato ad agosto a Pebble Beach. Va detto però che il progetto della PF0 sarà curato dalla Automobili Pininfarina, una società tedesca con sede a Monaco di Baviera che si “appoggerà” alla Pininfarina di Cambiano per lo stile e la progettazione.

Fotogallery: Pininfarina PF0, il teaser