A Miami un pilota argentino ha voluto farsi mettere una copia dell'auto per dividere zona giorno e camera da letto

Il pilota argentino Pablo Pérez Companc è fra i 5 fortunati in possesso di una Pagani Zonda Revolucion, la supercar da 800 CV non omologata per la circolazione su strada ma riservata solo alla pista. Companc in realtà ne ha voluta un'altra, identica soltanto nell'aspetto ma assai meno preziosa: il secondo esemplare infatti è una riproduzione a grandezza naturale (ma senza meccanica) della Zonda R esposta nel salotto di casa, dove separa visivamente la zona giorno da quella notte, regalando all'appartamento un tocco racing e fuori dagli schermi.

Vista mare e profumo di pista

Companc ha fatto installare la Zonda Revolucion nel suo faraonico appartamento di Miami, un alloggio vista mare di quasi 490 metri quadrati valutato circa 8 milioni di dollari. L'impresa incaricata del trasporto non ha avuto vita facile a far entrare l'auto nell'appartamento, perché ha dovuto noleggiare una gru e fissare la Zonda R su una colonna in fibra di carbonio, disegnata da un architetto ispirandosi alle linee dell'auto. A lavoro concluso Companc ha scritto su Instagram che la Pagani d'arredamento è una riproduzione, visto che non avrebbe mai sacrificato quella originale.

Guarda anche:

750 CV per meno di 1.100 chili

La Pagani Zonda R è l'evoluzione più estrema della Zonda, l'unica a cui è vietato circolare su strada pubblica, visto che non ha né le frecce laterali e nemmeno il portatarga. Il suo motore è un monumentale V12 aspirato da 6.0 litri, messo a punto dalla Mercedes-AMG, che eroga ben 750 CV e regala all'auto prestazioni di assoluto livello: per lo 0-100 km/h bastano meno di 3 secondi, mentre la velocità massima è nell'ordine dei 370 km/h. A dispetto della lunghezza di circa 4,90 metri, la Zonda R pesa meno di 1.100 chili.

Fotogallery: Pagani Zonda Revolucion