Sarà alla guida del business VW e manterrà il posto nel CDA dell’azienda

L’organigramma all’interno del Gruppo Volkswagen continua a mutare e l’ultimo aggiornamento riguarda proprio il brand principale, VW, che vedrà da oggi Ralf Brandstatter come nuovo COO (Chief Operating Officer – Direttore Operativo) del marchio. Brandstatter riferirà direttamente a Herbert Diess, da poco CEO di VW, mantenendo il proprio posto all’interno del consiglio di amministrazione.

Da meccanico a dirigente

Ralf Brandstatter si può tranquillamente definire un uomo nato e cresciuto all’interno del Gruppo. Il suo primo impiego infatti è stato quello di apprendista meccanico nella fabbrica Volkswagen di Brunswick (città dove è nato nel 1968). Nel 1993, dopo aver conseguito la laurea in ingegneria industriale torna nel Gruppo ed entra a far parte dell’area acquisti, partecipando a diversi progetti internazionali e diventando, nel 2003, project manager per i nuovi veicoli. Passa poi a Seat (2005) e nel 2015 torna a Wolfsburg in veste di Rappresentante Generale del Gruppo Volkswagen, diventando anche membro del CDA.

Leggi anche:

Le parole del CEO

"Ralf Brandstätter vanta una notevole esperienza commerciale e tecnica. Nella nuova funzione di COO, contribuirà in modo decisivo al progresso della marca Volkswagen” ha commentato il CEO del Gruppo, Herbert Diess “Vorrei anche ringraziare Frank Welsch che, oltre alle sue numerose funzioni in qualità di Membro del Consiglio di Amministrazione Volkswagen per lo Sviluppo Tecnico, ha anche assunto temporaneamente molte funzioni aggiuntive per salvaguardare la leadership del Marchio in una fase cruciale".