Il SUV giapponese si può avere con uno sconto di 4.500 euro: basta rottamare un qualsiasi usato

Fra le promozioni di auto nuove, della Toyota CH-R ci siamo già occupati a febbraio, quando c’era lo sconto a favore di chi rottamava un vecchio diesel. Adesso la sforbiciata è a favore di chi rottama un qualsiasi usato, sino a fine agosto. Vediamo in basso pro e contro.

Vantaggi

La prima soluzione: la Toyota C-HR Hybrid Active, con un prezzo di listino di 28.850 euro, ha un prezzo promozionale chiavi in mano di 24.350 euro: riduzione di 4.500 euro. Offerta valida in caso di permuta o rottamazione di un veicolo posseduto da almeno 6 mesi. Poi ci sono varie opzioni, in particolare il sito della Casa riporta un esempio di finanziamento sulla C-HR Hybrid Active a 24.350 euro, salvo approvazione Toyota Financial Services. Pertanto, il taglio è sempre di 4.500 euro. Anticipo di 9.800 euro, più 47 rate di 299,35 euro. Valore Futuro Garantito pari alla rata finale di 6.136,2 euro (da pagare solo se si intende tenere la vettura alla scadenza del contratto), col programma “Pay per Drive”. La rata include il pacchetto di manutenzione 4 tagliandi, l’estensione di garanzia per un anno/30.000 km. Se il cliente dà l’ok, la rata comprende anche la polizza Furto e Incendio (furto, incendio, rapina, calamità naturali, eventi socio politici, atti vandalici, cristalli, assistenza stradale e altre garanzie speciali). In Provincia di Firenze, per citare solo un esempio, l’importo totale dei servizi equivale a 2.901,66 euro. Le garanzie accessorie Restart e Kasko sono disponibili su richiesta.

Leggi anche:

Svantaggi

Ci riferiamo solo al finanziamento: con la promozione della Toyota C-HR Hybrid Active comprata a rate, l’importo totale finanziato è di 17.801,66, col totale da rimborsare di 20.389,18 euro per un TAN 4,95% e un TAEG 6,35% (non eccezionali, pur comprendendo diversi servizi). La pagina web della Casa non indica la percorrenza massima prevista nei 4 anni di rateazione, e non specifica la penalità per chi la sfora: per ogni km percorso in più, c’è una sanzione. Il cliente conoscerà tutto recandosi in concessionaria. In grande, il Costruttore spiega: “Tua a 300 euro al mese”. In realtà, serve un anticipo di 9.800 euro: questo viene indicato solo nelle note piccole in basso.

Fotogallery: Toyota C-HR, 80.000 ordini in Europa