Un video mostra i giri lanciati fra stridore di pneumatici e ringhio del cinque cilindri

Che la Audi RS Q3 fosse allo studio non è certo un mistero. Oggi, però, arrivano i primi video su YouTube e le prime immagini del piccolo ma cattivo SUV Audi che gira al massimo delle sue possibilità fra i cordoli del vecchio Nürburgring. Che rappresenta ancora il banco di prova preferito per lo sviluppo di auto sportive.

Cinque cilindri a nastro

La carrozzeria è ancora “camo”, ma s'intuiscono perfettamente le proporzioni, nonché la foggia del muso, uniformato a quello delle ultime Audi. Così come il lato B, con i due minacciosi tubi di scarico ovali che fanno capolino dal paraurti posteriore e un generoso alettone. Ma, al di là dell'estetica, possiamo già dire che sotto il cofano spinge il solito cinque cilindri turbo da 400 CV, che già muove la RS 3. Caratterizzato da una voce inconfondibile.

Leggi anche

Prestazioni al top

Prima della RS Q3, che morderà la strada probabilmente nel corso del 2019, dovrebbe arrivare l'Audi SQ3, con circa 300 CV sotto al cofano. In ogni caso, la RS Q3 è accreditata di uno 0-100 in circa 4 secondi o poco più, merito del dimagrimento portato dalla piattaforma MQB e, appunto, dai 400 CV del cinque cilindri. Oltre, naturalmente, al cambio, con tutta probabilità l'S tronic a 7 rapporti.

Una gamma in espansione

Fra l'altro, all'orizzonte si sta profilando anche un'Audi RS Q8, protagonista di diversi spy shot. Che siano i prodromi per l'arrivo di una RS Q5 e pure di una RS Q7? Al momento, da Ingolstadt si sa solo che stanno per rivelare la loro piccola sportiva SQ2. Probabilmente, ne vedremo delle belle. Presto, molto presto.

Fotogallery: Nuova Audi RS Q3, le foto spia