La prima a montarlo in grande serie fu la Mercedes 350, nel 1978

Anche se i più precisini puntualizzeranno che è nato ben prima, è solo nel 1978 che il sistema di antibloccaggio delle ruote (ai più noto come ABS) ha ricevuto la sua prima e più importante benedizione. Perché è proprio 40 anni fa che ha fatto la sua comparsa sulla Mercedes 350, stupendo pubblico ed addetti ai lavori, invitati alla conferenza stampa sul circuito di Untertürkheim, di proprietà della Stella.

Scarta e schiva

Qui, al volante di due Classe S dell'epoca, raggiunta una certa velocità e con asfalto bagnato, due collaudatori hanno pestato forte sul pedale del freno: l'auto con ABS è riuscita ad evitare la barriera creata con scatoloni di gommapiuma, mantenendo la direzionalità, mentre quella senza, a ruote bloccate, ci è inesorabilmente finita contro. Parafrasando altri e forse più importanti traguardi, si trattava di un “piccolo passo per l'uomo e di un grande passo per l'umanità” (automobilista, s'intende). Firmato Bosch, la prima aazienda a crederci davvero e a diffondere velocemente “il verbo”.

Leggi anche

Il padre di altri sistemi

Perché, per molti anni dopo il 1978, l'ABS è diventato l'unico acronimo che poteva salvarci davvero costose visite dal carrozziere, per non dire all'ospedale. Poi, certo, è arrivato anche il controllo elettronico della stabilità (ESC), quello della trazione e, negli ultimi anni, i più recenti angeli custodi elettronici come l'Emergency City Braking. Tanto che oggi, al funzionamento dell'ABS ci siamo sostanzialmente abituati tutti: la leggera pulsazione del pedale centrale all'entrata in azione del sistema è ormai un fatto assodato, mentre negli Anni '80 e '90 c'era ancora chi, spaventandosi, mollava il freno sul più bello, con effetti catastrofici.

Cento di questi giorni

L'invenzione – il padre è considerato il francese Gabriel Voisin, che nel 1929 inventò un sistema di antibloccaggio meccanico per gli aeroplani – ha insomma avuto il merito di diminiure incidenti e, quindi, la mortalità sulle strade. Per un sistema che, dal 1978, anno dell'entrata in produzione con Bosch, ha reso le automobili (e pure le moto) un bel po' più sicure. Cento di questi giorni, ABS!

Fotogallery: Mercedes Classe S 1978 con ABS