Look rivisto, ma anche modifiche per renderla più piacevole da guidare

Come ogni restyling che si rispetti, anche quello che ha riguardato la Lexus RC ne modifica i connotati estetici soprattutto nel muso. Quella che vedremo in gomma e lamiera al prossimo Salone di Parigi, in ottobre, è una RC che conserva il linguaggio stilistico di sempre, ma affinato in alcuni dettagli. Anche tecnici, naturalmente. 

LED integrati

Il primo di questi? Certamente si tratta dei proiettori, che ora integrano le luci diurne a LED: così – diciamoci la verità – a guadagnarci è lo stile. Ma a rendere più seducente l'espressione della Lexus RC ci sono anche un nuovo paraurti e una trama inedita per la griglia frontale. Senza dimenticare i fari a LED, opzionali. Posteriormente spiccano le nuove prese d'aria a goccia, così come i gruppi ottici che disegnano la L di Lexus con i LED. La pepata F Sport, oltre alla griglia anteriore specifica, riceve altre personalizzazioni, cerchi da 19” compresi. Da ordinare, magari, con il nuovo Blue Vortex Metallic.

 

Leggi anche

Modifiche anche all'assetto

Ma il look è anche funzionale all'aerodinamica: la Lexus RC restyling vanta un condotto, posizionato sotto il paraurti posteriore, che contribuisce ad aumentare la stabilità in velocità. Nell'intento di ottenere una maggior precisione di guida, i tecnici hanno poi adottato pneumatici più grippanti (sui nuovi cerchi da 19”) e boccole più rigide, insieme ad ammortizzatori che vantano una notevole forza di smorzamento fin dalle basse velocità di esercizio.

Fotogallery: Lexus RC restyling