Le 20 auto più cercate di oggi, rispetto alle 20 di 50 anni fa, si sono appesantite parecchio, oltre a essere cresciute dell'11% in lunghezza

Che le auto moderne siano cresciute a dismisura è evidente a tutti. Un fenomeno che balza all’occhio anche solo facendo caso a quanto “sforino” le strisce dei parcheggi degli aeroporti e dei supermercati (almeno quelli progettati più di 20 anni fa). Ma di quanto sono cresciute le macchine attualmente in listino? Vediamolo, tenendo conto che le auto prese in considerazione sono le 20 più ricercate nel 1968 (in base alle indagini di mercato dell'epoca) e le 20 più “googlate” nel primo semestre del 2018, secondo quanto pubblicato da uno studio dell’Osservatorio sulla ricerca dell’auto nuova di DriveK, il più grande marketplace per auto nuove d’Italia.

Le dimensioni crescono, il peso “esplode”

La lunghezza media delle 20 auto più cercate su Google nel 2018 è dell’11% superiore rispetto a quella delle auto più cercate nel 1968. La larghezza? +18%. E’ il peso però a far segnare l’incremento più grande: +57%. E se è vero che spostare verso l'alto l'ago della bilancia non è mai una cosa positiva, per le auto così come per le persone, è vero anche che se si parla di macchine ci sono molte buone motivazioni.

Leggi anche

La 500 pesa praticamente il doppio

Le ragioni dell’aumento della massa sono molteplici: la ricerca di una maggiore sicurezza ha imposto l’irrobustimento della scocca, l’adozione di strutture a deformazione programmata, di airbag, oltre a centraline e attuatori dei vari dispositivi elettronici di ausilio alla guida. Per aumentare il comfort le auto moderne sono sempre più piene di pannelli fonoassorbenti e di dispositivi che una volta nemmeno esistevano (navigatore, regolazione elettrica dei sedili, infotainment, etc.), senza contare l’aumento della cilindrata dei motori, l’adozione dei dispositivi di abbattimento delle emissioni e lo stesso aumento dimensionale. Per darvi un’idea, la 500F, venduta fra il 1965 e il 1972, pesa 490 kg; la 500 odierna? 960 kg. 

Fiat 500 e Dacia Sandero, le più economiche a 50 anni di distanza

Le “chicche” sono tante

Volete sapere quali sono le auto più ricercate oggi e 50 anni fa? La prima, nel 1968, è la Fiat 500, seguita dalla 850, dalla 1100 R, dalla 124 e dalla 600: 5 Fiat ai primi 5 posti. E oggi? Comanda la Dacia Duster, seguita da Fiat Panda, Jeep Compass, Jeep Renegade e Citroen C3. E spulciando i dati emergono anche altre curiosità: nel 1968 i modelli in listino sono 89; oggi siamo addirittura a 501. Quanto alla velocità massima media dei modelli presi in considerazione, cresce da 132 a 174 km/h.

Fotogallery: Fiat, la nuova 500 vista dal vivo