Il 15 settembre arriva la nuova gamma, con motori più puliti, nuovi colori e dotazioni riviste

L’omologazione anti inquinamento dell’Abarth 595 passa alla più severa Euro 6d-Temp, ma la piccola dello Scorpione non perde per strada nemmeno un CV: la gamma ha ancora potenze comprese tra 145 e 180 CV (come sulla gamma attuale). Nuovo anche il sistema di infotainment  L’arrivo nelle concessionarie? Il 15 settembre.

Un verde che intriga

Quali auto vi vengono in mente, se pensate a una carrozzeria verde acido? Porsche GT3 RS e Lamborghini Aventador S? Risposta esatta, in entrambi i casi. Ecco, la 595 è una “frazione” delle due supercar appena citate, se si parla di prestazioni, ma fra le auto al di sotto dei 4 metri è difficile trovare qualcosa di più cattivo. Anzi, impossibile. Sì perché il Verde Adrenalina, questo il nome dato da Abarth, è riservato alla 595 Competizione, quella da 180 CV e dotata, a richiesta, di differenziale autobloccante meccanico (D.A.M.).

 

Leggi anche

Suono da GP per la Pista

Il nome è una garanzia: Record Monza Attivo. Si tratta dell’impianto di scarico di cui sono dotate le Abarth 595 Competizione e Pista, ovvero le due più prestazionali della gamma 595, che cambia il timbro alla semplice pressione di un tasto. Un’apposita valvola viene aperta e il sound del motore si fa molto più profondo e aggressivo. Lo scarico Monza, già presente sul modello attualmente in vendita, si attiva invece sulla base della pressione dei gas di scarico.

 

Fotogallery: Abarth 595 nuova gamma settembre 2018