La Casa americana smentisce categoricamente le indiscrezioni riportate dal Sunday Times

Il Sunday Times l’ha fatta passare quasi come se fosse una decisione comunicata ufficialmente: Ford si appresta a ridimensionare le sue attività in Europa, mettendo fine, progressivamente, alla produzione di Mondeo, S-Max e Galaxy. Tempo di mettere insieme qualche riga e Ford smentisce categoricamente le indiscrezioni del quotidiano inglese.

La questione europea

Le speculazioni del Sunday Times nascono da due dati di fatto: il primo è che le berline dei marchi non premium soffrono, in termini di volumi di mercato, da tanto tempo. Stessa sorte per le MPV, piccole, medie o grandi che siano. Il secondo è il rosso di 73 milioni di dollari registrato dalla divisione europea del marchio nel periodo aprile-giugno.

Leggi anche

La smentita di Ford

I vertici della Casa americana hanno smentito dalla prima all’ultima le ipotesi del quotidiano, affermando di essere al lavoro su un importante aggiornamento di prodotto della Mondeo, che porterà nella gamma anche una variante ibrida. Stesso discorso per S-Max e Galaxy, che non sono certo destinate al pensionamento; le tre auto in questione sono prodotte nello stabilimento di Valencia, in Spagna, in cui lavorano 3.480 persone e da cui escono anche Kuga e Connect.

Fotogallery: Ford Mondeo Hybrid