Per ora se ne conosce solo la sigla EVB, un'utility vehicle ispirato all'iconica Pony Car

La scarica elettrica sta attraversando ormai tutte le case automobilistiche, arrivando oltreoceano nella terra di Ford, a Detroit, dove è al lavoro il Team Edison che come il nome stesso evoca ha il compito di sviluppare modello a materia dell’ovale Blu. Il primo frutto di questo impegno si può, per ora, ammirare solo attraverso un teaser, un'immagine. Viene definito un utility vehicle ed è ispirato alla Mustang, lo vedremo su strada nel 2020 - noi ce lo eravamo già immaginato qualche mese fa - e avrà un’autonomia dichiarata di circa 500 km (482,80 per la precisione).

Per ora la Mustang è ancora "termica

Modelli in cartone per essere più creativi

Il team Edison di Ford ha dunque il compito di dare la scossa ai modelli Ford. Allo scopo già è stata conferita la massima libertà anche in previsione della crescita esponenziale di questo tipo di mercato. Per questo si è strutturato in maniera decisamente non convenzionale con un approccio senza “barriere mentali” che mira a raccogliere idee provenienti da diversi punti di vista e creare prototipi molto semplici realizzati velocemente anche con materiali poco nobili come il cartone.

"La clientela interessata ai veicoli elettrificati è sicuramente proiettata verso il futuro e il nostro team è concentrato al 100% per essere in grado di consegnare loro nuove automobili che possano appassionarli" Darren Palmer, Team Edison Ford 

40 auto elettrificate entro il 2022

Chissà se questo tipo di approccio che in Ford giudicano il migliore per “provare “ da subito tutte le scelte stilistiche e sviluppare modelli di impatto, è stato utilizzato anche per la BEV, il prototipo che, dal posteriore, rivela qualcosa di più di una semplice ispirazione alla Pony Var dell’ovale. Fatto sta che anche in Ford si pensa a un futuro dell’auto quantomeno elettrificato visto che l’investiomnto in questo senso è di 11 miliardi di dollari che dovrebbe aggiungere all’offerta sul mercato bel 16 nuovi modelli completamente elettrici all’interno di una gamma di veicoli elettrificati di 40 elementi, entro il 2022.