Il SUV medio riceve un aggiornamento per i motori, ora più puliti. Debuttano nuovi optional e un allestimento inedito

La Mazda CX-5 si allinea alla normativa anti-inquinamento Euro 6d-TEMP e riceve da metà settembre un aggiornamento per i motori, sulla scia di quanto già avvenuto per le CX-3 e MX-5. Anche in questo caso i tecnici della casa giapponese hanno lavorato di “fino” per migliorare il funzionamento dei motori, in particolare del diesel 2.2, che riceve una turbina di dimensioni maggiori (del tipo a geometria variabile), nuovi iniettori e pistoni modificati. Il 2.2 è ordinabile nelle versioni da 150 CV e 184 CV, quest’ultima più potente di 9 CV e con 25 Nm di coppia in più: i Nm salgono da 420 a 445.

L’efficienza “meglio” del turbo

In alternativa al diesel 2.2 ci sono i benzina aspirati da 2.0 e 2.5, motori che rispecchiano la filosofia della casa giapponese di non puntare sul cosiddetto downsizing (la riduzione della cilindrata e il contemporaneo utilizzo del turbo) ma di lavorare sul rapporto di rapporto di compressione del carburante: nel caso dei benzina è molto alto (14:1) per migliorare il rendimento del motore e di conseguenza la sua efficienza. I benzina erogano 165 CV e 194 CV e sono dotati di alcune tecnologie per ridurre i consumi, come il sistema che recupera energia in frenata e quello che disattiva due cilindri quando le condizioni della strada lo permettono. Optional su tutti i motori la trazione integrale e il cambio automatico.

Leggi anche

La Business per le imprese

Insieme ai motori sono previsti aggiornamenti alle dotazioni, perché oltre ai noti allestimenti Evolve, Exceed ed Exclusive arriva quello chiamato Business: compreso nel prezzo ha la frenata automatica d’emergenza con la funzione di riconoscimento dei pedoni, i fari a LED e il navigatore satellitare. Come suggerisce il nome, però, il nuovo allestimento è ordinabile solo da aziende o liberi professionisti. Sulla Mazda CX-5 2018 arrivano inoltre la telecamera di parcheggio a 360° e lo sbrinamento del parabrezza anteriore. Il prezzo base del SUV è 28.650 euro, riferito alla versione Evolve con motore 2.0 da 165 CV, che offre di serie i cerchi da 17”, i fari a LED, il climatizzatore automatico e lo schermo da 7”.

Gallery: Mazda CX-5 2017

Foto di: Jake Holmes