Sconto di 4.250 euro a chi compra il SUV coreano a rate

È classica ma interessante l’offerta di Hyundai per la Tucson, che vale sino a fine settembre 2018: finanziamento con sconto. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank. Come per tutte le promozioni auto nuove, vediamo pro e contro anche per questo SUV coreano.

Vantaggi

Si parte dal prezzo pieno di 26.450 euro riferito alla nuova Tucson 1.6 CRDi da 115 CV 2WD XTech. In caso di permuta o rottamazione, il prezzo è di 23.450: sconto di 3.000 euro. E col finanziamento “Hyundai - I-PLUS Gold” costa 22.200 euro: taglio di 4.250 euro. Notevole. Anticipo di 6.581 euro. Importo totale del credito 18.019,53 euro da restituire in 35 rate mensili ognuna di 249 euro. E la maxirata finale di 12.431,5 euro. È incluso il Creditor Protection Insurance. C’è la Polizza Credit Life per dipendenti del settore privato: contratto di assicurazione vita inabilità totale permanente, perdita d’impiego. In alternativa, la Polizza Credit Life per qualsiasi tipologia di lavoratore: contratto di assicurazione vita, inabilità totale temporanea e permanente. Durata della copertura pari a quella del finanziamento, premio di 791,03 euro (facoltativa e perciò non inclusa nel TAEG). Assicurazione facoltativa (non inclusa nel TAEG) Zurich Insurance Company Ltd Incendio, Furto e garanzie Cristalli, Atti vandalici, Eventi naturali, Assistenza Furto e 24 mesi di Valore a Nuovo; durata 36 mesi. Esempio di 1.609,5 euro sulla Provincia di Firenze. Insomma, volendo, un pacchetto ricco e non costoso.

Leggi anche

Svantaggi

L’importo totale dovuto dal consumatore è di 21.304,88 euro: pesano il TAN (tasso annuo nominale di interesse puro applicato a un finanziamento) del 5,99% e il TAEG (tasso annuo effettivo globale) del 7,42%. Quindi, gli interessi sono di 2.777,42 euro, anche per via dell’istruttoria di 350 euro. Ricordiamo infatti che nel TAEG sono ricompresi tutti i costi del finanziamento (burocratici e assicurativi).

Fotogallery: Hyundai Tucson restyling