Oggi la Rossa presenterà due nuovi modelli in serie limitata: sono le barchette Monza SP1 e SP2, a uno o due posti

È difficile per tutti resistere alla tentazione di non pubblicare online le foto di una Ferrari vista in anteprima, anche se il Cavallino vi ha invitato ad un evento “off limits” per la stampa e le telecamere. Non a caso da questa mattina è facile trovare su internet foto e video delle Monza SP1 e Monza SP2, le Ferrari mostrate ieri sera nel corso di un esclusivo evento a Maranello di cui scopriremo tutti i dettagli fra poche ore, non appena la Rossa renderà note le informazioni e pubblicherà le immagini. Al momento sappiamo che le Monza SP1 e SP2 hanno una carrozzeria di tipo barchetta, cioè senza il tetto, il parabrezza ed i vetri laterali, quindi il suo look richiama alcune auto da corsa degli anni '60 (a partire dalla 750 Monza).

Una Ferrari per puristi

Le Monza SP1 e SP2 richiamano in alcuni dettagli la 812 Superfast, a partire dalla mascherina e dai fari anteriori, ma l'impressione è di una vettura molto essenziale rivolta a chi cerca una Ferrari “vecchio stampo”: andrà guidata con il casco e se piove bisogna accettare di bagnarsi. Anche l'interno ricalca questo spirito e appare decisamente essenziale, visto che tutti i comandi sono raccolti nello spesso tunnel e non sembra esserci lo schermo del sistema multimediale. La meccanica dovrebbe arrivare dalla 812 Superfast, mentre la differenza fra le SP1 e SP2 sta nei posti a sedere: uno per la prima, due per la seconda. La produzione sarà limitata a poche centinaia di esemplari.

Leggi anche

Fotogallery: Ferrari Monza SP1 e Monza SP2

Foto di: Redazione