Svelato il primo bozzetto dell’esclusiva hypercar attesa per il 2021

Nei film di James Bond la sigla “00” indica la licenza di uccidere. Chissà se gli uomini di Gaydon ci hanno pensato quando hanno dovuto battezzare la Aston Martin Project 003, nome che indica la futura hypercar inglese anticipata oggi per la prima volta con un bozzetto che ne mostra le linee esterne. Un’auto definita rivoluzionaria, con “licenza di uccidere” le concorrenti e che riprenderà alcune tecnologie dalla Valkyrie, l’altra hypercar di Aston in arrivo nel corso del 2018.

Per strada e in pista

Il comunicato stampa che accompagna la prima immagine dell’Aston Martin Project 003 non fornisce particolari informazioni sulla meccanica dell’hypercar, limitandosi a dire che il motore endotermico sarà un turbo benzina (la Valkyrie invece monterà un aspirato). Nulla si dice della potenza, anche se è facile immaginare un totale benzina + elettrico superiore ai 1.000 CV. Si accenna poi anche all’aerodinamica, citando una dowonforce da record per auto stradali. Già, auto stradali: la prossima hypercar firmata Aston Martin infatti potrà girare tranquillamente su strada, anche se naturalmente sarà la pista la sua casa naturale.

Leggi anche

Oggetto da collezione

L’ultimo aspetto citato dal comunicato stampa parla della dinamica di guida, aspetto fondamentale per un’auto del genere e portato ad alti livelli grazie a nuove sospensioni adattive e peso contenuto. Un’auto estremamente leggera che farà la gioia di 500 appassionati che, a partire dal 2021, potranno arricchire la loro collezione con una nuova hypercar.