Il 2.0 TFSI 4 cilindri la porta da 0 a 100 km/h in 4,8”

Noi l’avevamo immaginata più di 2 anni fa, in occasione del lancio della Q2 normale. Al nostro render non era seguita alcuna versione di serie e forse qualcuno aveva perso le speranze. Invece, una manciata di giorni  prima del suo debutto al Salone di Parigi ecco che sul web arriva l’Audi SQ2, ovvero la versione più sportiva del SUV piccolo degli Anelli. Le prime foto la mostrano unicamente vista di fronte e si accompagnano con tutti i dati tecnici del caso.

Leggi anche

È sempre lui

Così si legge che l’Audi SQ2 tocca i 250 km/h di velocità massima e passa da 0 a 100 km/h in 4,8”, merito del classico 2.0 TFSI da 300 CV e 400 Nm di coppia, una “vecchia” conoscenza che trova posto anche sotto i cofani di Audi S3, Golf R e Seat Leon Cupra. A lui sono accoppiati il cambio DSG 7 rapporti a doppia frizione e la trazione integrale, così da non perdere per strada nemmeno un cavallo o un briciolo di coppia. Alla novità sotto il cofano fanno eco anche i ritocchi all’assetto, ribassato di 20 mm e all’impianto frenante che può contare su dischi anteriori da 340 mm e posteriori da 310.

Anche l’occhio vuole la sua parte

Nel nostro render la mascherina dell’Audi SQ2 aveva le listelle orizzontali mentre nella realtà il SUV da 300 si incattivisce con 8 listelli verticali che sembrano quasi canini pronti ad azzannare il terreno. Si tratta solo di una delle tante novità estetiche dell’SQ2, intenzionata a non farsi confondere con le sorelle normali. Ecco quindi anche cerchi in lega da 18” (19” opzionali), alettone posteriore, estrattore posteriore e due belle coppie di scarichi. Dell’abitacolo non ci sono immagini ma ci saranno sicuramente sedili sportivi e altri dettagli a sottolineare la natura tutta potenza dell’auto.

Fotogallery: Audi SQ2 2019