Dopo l'anteprima al GP d'Italia torna a farsi vedere la riproduzione della hypercar francese

Sarebbe troppo facile dire che le regine di questa prima giornata al Salone di Parigi 2018 sono le BMW Serie 3 e Ferrari Monza SP1 e SP2. Fra le candidate noi inseriamo anche la Bugatti Chiron realizzata in scala 1:1 con mattoncini Lego, un capolavoro mostrato per la prima volta a fine agosto davanti al quale è difficile non restare a bocca aperta: questa riproduzione misura infatti 4,54 metri in lunghezza, pesa 1.500 chili e può superare i 20 km/h.

Oltre 1 milione di mattoncini

L'esemplare unico è stato realizzato a scopo dimostrativo nella fabbrica ceca di Kladno, dove lavora una squadra di dipendenti incaricata di realizzare i grandi Lego per i negozi dell'azienda e il parco divertimenti Legoland. In questo caso gli esperti hanno avuto un bel daffare, perché la Chiron ha richiesto oltre 1 milione di mattoncini con 339 forme diverse, 13.450 ore di lavoro e alcuni componenti prelevati dall'auto originale, come i loghi sulla carrozzeria, i cerchi ed i pneumatici.

Lego e l'auto

Cinque CV da oltre 2.000 motori

Il risultato però è strabiliante e molto vicino all'originale, anche se le prestazioni delle due Chiron non sono certo comparabili: quella vera è fra le auto più veloci al mondo e supera i 400 km/h, mentre la riproduzione è dotata di un motore da 5,3 CV, messo a punto utilizzando 2.304 motori e 4.032 ruote dentate della linea Lego Technic.

Fotogallery: Bugatti Chiron, 1:1, il modellino 1:1 in Lego Technic