Basata sul prototipo Vision RS, la berlina a cinque porte verrà mostrata entro fine 2018. Sarà una rivale della Golf

Avrà una “gestazione” molto rapida il prototipo Skoda Vision RS, mostrato in anteprima ad inizio ottobre e già sulla via dell'esordio. Il costruttore ceco ha anticipato infatti che la Vision RS darà vita ad una nuova berlina a cinque porte, che verrà presentata entro fine 2018 per essere in vendita molto probabilmente dai primi mesi del 2019, quando avrà il non facile compito di sfidare le Fiat Tipo, Hyundai i30 e Seat Leon. Lo stile del nuovo modello viene anticipato da una prima immagine teaser, che fa capire quale sarà il profilo dell'auto.

Pochi cambiamenti dove serve

Dall'immagine in realtà non si capisce molto della nuova Skoda, che riprenderà molto da vicino lo stile della Vision RS, a partire dalla larga mascherina anteriore fino alle luci posteriori a forma di L. Non ritroveremo i dettagli più grintosi, come le enormi prese d'aria nei fascioni e la grande ala posteriore, ma a giudicare dall'immagine non verranno abbandonate le soluzioni del “gradino” sul portellone posteriore e del tetto leggermente curvato. Le dimensioni saranno in linea con il prototipo, quindi dobbiamo attenderci una lunghezza di 4,36 metri e una larghezza superiore al metro e 80.

Sotto il vestito è un'utilitaria

Gli ingombri esterni non si discosteranno da quelli di alcune auto concorrenti, le cosiddette “segmento C”, ma a differenza delle Audi A3, Seat Leon e Volkswagen Golf (le segmento C del gruppo Volkswagen) sulla Skoda sarà diversa la base meccanica: non verrà utilizzata la nota MQB, ma la sua versione per utilitarie già vista sulle più corte Seat Ibiza e Volkswagen Polo (si chiama MQB-A0). La compatta del resto avrà un buon rapporto qualità/prezzo e la scelta di utilizzare una piattaforma meno costosa va proprio in questa direzione. Il nuovo modello prenderà il posto della Rapid Spaceback.

Fotogallery: Skoda, i teaser dell'anti Volkswagen Golf