Non solo auto bizzarre, così una delle bevande più amate al mondo ha influenzato il trasporto su gomma

In principio fu il cavallo. Prima che l'auto invadesse le strade era lui il protagonista della mobilità. In alcuni casi lo è ancora oggi, per esigenze reali o per questioni "d'immagine", come accade nel particolare settore della birra, dove i carri trainati da cavalli vengono utilizzati per parate e spot pubblicitari, anche famosissimi come quelli del Super Bowl. E non pensiate sia una trovata moderna. In Nord Europa già ai tempi della Seconda Guerra Mondiale si intuì che, sebbene il tiro a cavallo fosse più costoso del trasporto su gomma, doveva essere mantenuto perché aveva un grande valore in termini di posizionamento del brand. Mentre le auto venivano anche a quel tempo elaborate in mezzi particolari per sponsorizzare le bevande.