L’hypercar ibrida da oltre 1.000 CV e 391 km/h si svela il 26 ottobre e mostra già i suoi gioielli

Un’hypercar velocissima, costosissima (1,99 milioni di euro) e super esclusiva come la McLaren Speedtail che verrà svelata il prossimo 26 ottobre non è un’auto come le altre e certo anche il logo che porta sul frontale non può essere “normale”. L’ultima nata della gamma Ultimate Series ha infatti la possibilità di fregiarsi di un set di tre badge realizzati in oro bianco a 18 carati, due col logo McLaren per cofano anteriore e posteriore e uno per il nome del modello.

McLaren Speedtail, il logo in oro bianco a 18 carati

Chi vuole leggerezza sceglie l’adesivo

Questo inedito dettaglio di lusso e ricercatezza pensato per i 106 futuri proprietari delle McLaren Speedtail - tutte già vendute - è stato realizzato a mano dal gioielliere inglese Vaughtons che opera nel quartiere dei gioiellieri di Birmingham e oltre al prezioso metallo include inserti in fibra di carbonio che utilizzano la Thin Ply Technology (TPT) di McLaren.

Il solo badge anteriore pesa 100 grammi, ma per chi vuole ridurre al minimo la massa della nuova Hyper-GT inglese è possibile ordinare un leggerissimo adesivo laccato, secondo la Casa britannica “praticamente senza peso”.

Platino per gli incontentabili

L’utilizzo dell’oro sulle McLaren non è fra l’altro una novità perché la prima tre posti di Woking, la mitica F1 del 1993, già usava lamine d’oro come scudo termico nel vano motore.

Di serie i marchi esterni della Speedtail sono realizzati in alluminio con inserto laccato nero, ma oltre all’oro bianco il cliente può spingersi fino alla realizzazione dello stesso set di marchi in platino, a dimostrare quanto può essere personalizzabile la nuova hypercar da oltre 1.000 CV.

Fotogallery: McLaren BP23, nel segno della F1

106 pezzi, tutti venduti a oltre 2 milioni di euro

In attesa di vederla nella sua veste definitiva e di conoscerne tutti i dati tecnici possiamo comunque riassumere quello che si sa della McLaren Speedtail. Per prima cosa conosciamo la motorizzazione ibrida elettrico-benzina che permette di superare i 1.000 CV di potenza.

Poi sappiamo che la velocità va oltre i 391 km/h, limite già stabilito dalla F1 che proprio come la Speedtail ha una produzione limitata a 106 esemplari.

Il prezzo base, che non comprende i badge in oro o platino, è fissato in 1,75 milioni di sterline più le tasse locali; la cifra, convertita in euro, corrisponde a 1,99 milioni di euro e aggiungendo l’IVA italiana al 22% si raggiungono i 2,42 milioni di euro.

Fotogallery: McLaren Speedtail, il logo in oro bianco a 18 carati