Dopo le indiscrezioni di ieri sulla shooting brake “civile”, ecco oggi l’ufficializzazione di quella più avventurosa. Che dovrebbe chiamarsi anch’essa Taycan

Se state iniziando a fare confusione, tranquilli, siete giustificati e, molto probabilmente, in buona compagnia. Solo ieri, infatti, vi abbiamo parlato della Taycan Sport Turismo, sorpresa durante dei collaudi. Oggi, arriva una comunicazione importante da Porsche: il concept Mission E Cross Turismo avrà un futuro, il cui nome (dal momento che le due sono strette parenti) potrebbe essere Taycan Sport Turismo.

La seconda di una lunga serie

La decisione è di ieri, è stata presa nel corso del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG e porterà alla creazione di ulteriori 300 posti di lavoro nel quartier generale di Zuffenhausen. Insomma, dopo aver sottoposto il concept al giudizio del pubblico al Salone di Ginevra, e probabilmente aver raccolto buoni riscontri, è arrivato il disco verde.

Architettura a 800 volt

I numeri del concept Mission E Cross Turismo sono già noti, ma li ripassiamo velocemente: l’architettura su cui si basa è a 800 volt ed è concepita per la ricarica ultra-rapida. La potenza è di 600 CV e l’autonomia di circa 500 km secondo il ciclo (ottimistico, in verità) NEDC.

Fotogallery: Porsche Mission E Cross Turismo