Le nuove norme di omologazione WLTP hanno fatto la differenza. A settembre vince, un po’ a sorpresa, la Opel Corsa

Nello scorso mese di settembre le immatricolazioni di tutti i costruttori sono state segnate da una contrazione più o meno importante a causa delle nuove norme di omologazione WLTP , che avevano generato la corsa alle immatricolazioni di luglio e agosto e portato al successivo blocco degli ordini e ai ritardi nelle consegne. Tra i costruttori che hanno sofferto di più in questo senso c'è il gruppo Volkswagen, che ha immatricolato in Europa quasi la metà delle auto rispetto al settembre 2017 e una conseguenza è stata l'uscita della Volkswagen Golf dalla Top 10 dei modelli più targati in Europa.

Opel Corsa torna a splendere

La notizia è contenuta nei dati di immatricolazione nei 27 Paesi europei appena pubblicati da JATO che, con un altro colpo di scena degno dei migliori romanzi, portano al primo posto in classifica la Opel Corsa, modello da tempo fuori dal podio. Con 24.752 immatricolazioni e un +5% rispetto allo scorso anno la tedesca precede la Ford Fiesta a quota 22.478 unità (+20%) e la Renault Clio, medaglia di bronzo con 21.944 pezzi e in calo del 18%.

Opel Corsa 5 porte

Mercedes Classe A in ascesa

Nel vortice delle omologazioni WLTP finisce a modo suo anche la Volkswagen Polo che lascia il podio a cui era ormai abituata per piazzarsi in nona posizione con un una caduta del 21%. A prendere il posto della Golf come compatta più venduta d’Europa c’è la Mercedes Classe A, sesta a quota 17.680 (+7%), mentre Toyota Yaris, Peugeot 208, Citroen C3 e Fiat 500 restano in Top 10 con immatricolazioni sopra la media.

Mercedes Classe A - Point of ReView

Europa, immatricolazioni settembre 2018

  1. Opel Corsa - 24.752 (+5%)
  2. Ford Fiesta - 22.478 (+20%)
  3. Renault Clio - 21.944 (-18%)
  4. Toyota Yaris - 19.479 (+2%)
  5. Peugeot 208 - 17.751 (-12%)
  6. Mercedes Classe A - 17.680 (+7%)
  7. Citroen C3 - 16.307 (+1%)
  8. Fiat 500 - 15.876 (-16%)
  9. Volkswagen Polo - 15.864 (-21%)
  10. Peugeot 3008 - 15.315 (+8%)

Golf ancora prima da inizio anno

La Volkswagen Golf resta invece protagonista nella classifica delle immatricolazioni gennaio-settembre 2018 grazie ai buoni risultati dei mesi scorsi, ma la distanza dalla Renault Clio si è ridotta ulteriormente. Terza è la Volkswagen Polo che riesce con qualche difficoltà a resistere all’attacco di una Ford Fiesta in crescita. Da segnalare, sempre sulla base dei primi 9 mesi dell’anno, la crescita di Renault Captur (+12%) che guadagna l’ottava posizione.

Volkswagen Golf - 291.648

Europa, immatricolazioni gennaio-settembre 2018

  1. Volkswagen Golf - 345.814 (-3%)
  2. Renault Clio - 260.297 (+5%)
  3. Volkswagen Polo - 228.257 (0%)
  4. Ford Fiesta - 215.692 (+10%)
  5. Nissan Qashqai - 194.932 (0%)
  6. Peugeot 208 - 179.756 (-1%)
  7. Volkswagen Tiguan - 178.875 (-1%)
  8. Renault Captur - 173.755 (+12%)
  9. Skoda Octavia- 172.666 (-1%)
  10. Opel corsa - 169.674 (-11%)

[Fonte: JATO Dynamics]

Fotogallery: Europa, la Top 10 di settembre 2018