Il SUV francese eletto dalla UIGA (Unione Italiana Giornalisti Auto)

Come ogni anno la UIGA (Unione Italiana Giornalisti Auto) ha assegnato il Premio Auto Europa, assegnato a vetture prodotte e commercializzate nel Vecchio Continente. L’edizione 2019 se l’è portata a casa la DS 7 Crossback, il SUV francese che succede così alla “cugina” Citroen C3 e con 251 voti precede la nuova Ford Focus (189 voti) e Jeep Renegade (126 voti). Si tratta della prima affermazione per il brand di lusso di PSA, fresco della presentazione – al Salone di Parigi – della DS 7 in versione ibrida plug-in. Un premio che, si legge nel comunicato della giuria, è stato assegnato soprattutto per “sicurezza grazie all’alto contenuto tecnologico, come le sospensioni Active Scan che “leggono” la strada per 25 metri e il sistema Night Vision che rileva nel buio pedoni ed animali.

La top 10

La lista delle candidate al Premio Auto Europa 2019 si completa con altri 7 modelli, tra i quali compaiono 6 SUV e una compatta elettrica. La classifica definitiva è la seguente: Volvo XC-40 (99 voti), Jaguar E-Pace (89 voti), Nissan Leaf (83 voti), Bmw X2 (81 voti), Lamborghini Urus (50 voti), Volkswagen T-Roc (48 voti), Opel Grandland X (40 voti).

Il meglio delle sportive

La UIGA ha poi assegnato anche il premio Auto Europa Sportiva, finito a Maranello grazie alla Ferrari Portofino, prima con 371 voti. Il podio è completato da Alpine A110 (299 voti) e McLaren 570S (182 voti).

Fotogallery: Auto Europa 2019, la top 10